La politica del capro espiatorio
e la sinistra incapace

I prossimi mesi diranno se abbiamo a che fare con un governo effimero, destinato ad essere presto travolto dall’impossibilità di tenere a lungo in armi la propria tribù, grosso modo la tesi di Peppino…


Così la democrazia muore e vince Casaleggio

Sono sinceramente stupito dalla reazione alle parole di Casaleggio jr sull’ipotesi di un futuro senza Parlamento. Non sto dicendo che io mi auguri un simile futuro, ma trovo che, dopo un lungo parlare di crisi…


Cercare la sinistra dentro la società

Dopo l'ennesimo disastro elettorale Pietro Spataro giustamente invoca una riflessione di fondo sulla sinistra. Purtroppo parte importante del gruppo dirigente del Pd continua a rispondere a questa crisi…


"Contratto": il modello
che non esiste

Nel cosiddetto contratto tra Lega e 5 Stelle ci sono, com’è noto, molte stranezze, per usare un eufemismo. Una ha suscitato l’allarme del Consiglio italiano del Movimento Europeo che, a firma del presidente…


Le elites pentite che puntavano sui 5 stelle

Contrordine: "Sta per nascere il governo più a destra della storia repubblicana". "Hanno tradito la parola, mi avevano assicurato che mai avrebbero fatto un governo con la Lega". "Una scelta immorale, non…


Il Pd alla prova decisiva
con la minaccia
di una scissione dall'alto

E se anche Matteo Renzi volesse piantare la tenda (in questo caso un intero accampamento) fuori dal Pd? Dubbi e sospetti vengono alimentati dalla recente esibizione televisiva dell'ex segretario, alla vigilia…


L'Emilia per la sinistra
ora è la linea del Piave

La linea del Piave – o del Po, del Secchia, dell’Enza, i fiumi che delimitano la provincia di Reggio Emilia – saranno le prossime elezioni amministrative. Nelle quali, per la prima volta nel dopoguerra, tutti…


La sinistra torni popolare o scomparirà

David Broder, un giovane storico che scrive su Jacobin Magazine, nei giorni scorsi ha detto così: “La sinistra italiana guarda al passato e all’estero ma mai al futuro. Per recuperare terreno deve dare una…


Elezioni o no, la Terra dei fuochi brucia

Un potente silenziatore è stato messo ad un dramma, sparito da un po’ di tempo dai radar dei mezzi di comunicazione e dall’agenda di Governo, ma che sotto la cenere dei roghi, continua a macinare rifiuti…


Renzi e la sinistra che non lo voterebbe mai

Ho capito che i dirigenti del Pd sono ossessionati dalla probabile, e non augurabile, batosta elettorale dall’insistenza con cui dicono che il voto per Liberi e Uguali favorisce la destra. Si tratta di una…


Caro Grasso, ma su che cosa si dialoga
con Di Maio?

Ci sono tante ragioni per cui lo ius soli non è legge e 800 mila minori figli di immigrati regolari continuano a restare stranieri. Ma ce n’è soprattutto una: la contrarietà dei 5 Stelle. Con il loro voto…


Le crepe dei populismi
ma la sinistra dov'è?

Molti di noi si occupano maniacalmente della sinistra o di ciò che appare o si autodefinisce tale. Anche io. C’è poco da stare allegri. La divisione fra i due partiti è radicale, forse lo è anche fra i due…