Svastiche e poesia

Svastiche di vernice spray sono apparse sopra le poesie che a Fiumicino erano state apposte a coprire altre scritte neofasciste. “Non mi meraviglio che i neofascisti ricoprano le poesie con le svastiche. Si dice che Goebbels abbia detto ‘quando sento la parola cultura metto mano alla pistola’. Chi ha fatto questo gesto si dimostra fedele a questa massima ed è la conferma che il fascismo si batte con la cultura. Perché davanti alla cultura i neofascisti reagiscono. Sono allergici”.

Gianfranco Pagliarulo, vicepresidente nazionale dell’Anpi