Fatti non parole

Il clima sta cambiando in peggio molto più rapidamente di quanto previsto. Questa è una chiamata alle armi. Quindi se sentite il ​​bisogno di incollarvi a un’autostrada o bloccare una raffineria di petrolio, fatelo. Guidate un’auto elettrica o, ancora meglio, usate i mezzi pubblici, andate a piedi o in bicicletta. Passate all’energia verde; mangiate meno carne. Smettete di volare; fate pressione sui vostri rappresentanti eletti  e usate saggiamente il vostro voto per mandare al potere un governo che faccia fatti non parole sull’emergenza climatica.

Bill McGuire professore di rischi geofisici e climatici all’University College di Londra