Rivoluzione industriale

Disse l’uomo: e sia la rivoluzione industriale, si moltiplichino le fabbriche e si alzi il fumo delle ciminiere fino a oscurare i cieli di cenere di carbone e di gas di petrolio. E i cieli si annerirono. E l’uomo chiamò i cieli anneriti progresso. E l’uomo vide che il progresso era una bella cosa. E ci fu la luce e le tenebre.
Joaquín Salvador Lavado (Quino – autore di Mafalda)