Primo maggio

Il lavoro è creatore di beni; il lavoro eleva gli uomini, li rende migliori e li affratella; il lavoro è pace. Il Primo maggio, i lavoratori d’Italia e del mondo ribadiscono la loro volontà di pace e riconfermano solennemente il Patto della loro solidarietà internazionale al di sopra d’ogni frontiera di nazioni, di sistemi politici e sociali, di razze e di religioni. Tutti fratelli gli uomini e le donne del lavoro.

Giuseppe Di Vittorio