Oltre il ponte

Ormai tutti han famiglia, hanno figli / che non sanno la storia di ieri / io son solo e passeggio tra i tigli / con te, cara, che allora non c’eri / E vorrei che quei nostri pensieri / quelle nostre speranze di allora / rivivessero in quel che tu speri / o ragazza dalle guance d’aurora.
Avevamo vent’anni, e oltre il ponte…

Italo Calvino