Libertà di stampa

Quando un giornalista viene ucciso ne soffre tutta la società. Perdiamo il nostro diritto a conoscere, a parlare, a imparare. Daphne Caruana Galizia ha avuto il coraggio di tornare a scrivere nonostante le minacce. Perché giustizia sia fatta, è essenziale, che un’indagine pubblica determini chi ha ordinato la sua uccisione e, fatto cruciale, se il suo omicidio poteva essere evitato.

Margaret Atwood

3 maggio, giornata mondiale della libertà di stampa