Intelligenza politica

C’è un evidente deficit di intelligenza politica ed è preoccupante. Intercettare il malessere non è una politica. E’ un modo per ottenere i voti di chi ha questo malessere. Ma se poi non sei capace di fare qualcosa, se non per risolvere almeno per attenuare quel malessere, allora la tua sorte politica è segnata. E’ come se uno va dal medico con dei sintomi e quello gli dice: si, lei sta male però non ho la più pallida idea di come curarla. E alla fine si va da un altro “medico”.

Donald Sassoon