Ilaria e Bahija

Sono estremamente vicina alla sorella di Youns, ucciso a Voghera da un assessore leghista, e mi piacerebbe dirle che vedendo questa voglia di non piegarsi, il pensiero è tornato a me stessa, a 12 anni fa, quando ero sola. Voglio incontrare Bahija e dirle che sono a sua disposizione. Perché questo è quello che ho scelto di fare dopo la morte di mio fratello. Non si deve fermare. Non deve avere paura di niente e di nessuno. Deve andare avanti a testa alta perché il suo scopo è la ricerca della verità.

Ilaria Cucchi