Un manifestante urla durante una manifestazione dopo che i soldati dell’esercito dello Sri Lanka lo hanno sgomberato con la forza dalla sede del Gabinetto del Presidente a Colombo, in Sri Lanka, venerdì. Il 20 luglio il Parlamento dello Sri Lanka ha eletto Ranil Wickremesinghe come nuovo presidente, dopo aver accettato le dimissioni del presidente Gotabaya Rajapaksa, fuggito a Singapore in seguito a mesi di proteste antigovernative. I manifestanti sono stati colpiti per più di quattro mesi e lo Sri Lanka sta affrontando la peggiore crisi economica degli ultimi decenni a causa della mancanza di riserve estere, con conseguente carenza di cibo, carburante, medicine e beni importati.

(foto EFE)