Egemonia

Quando parliamo di egemonia noi, naturalmente, lo facciamo sulla base dell’elaborazione gramsciana. E cioè come l’affermazione di una capacità dirigente che non si impone ma si raggiunge interpretando le linee di tendenza dei processi reali e le aspirazioni dell’insieme della società, prospettando le soluzioni più giuste, raccogliendo attorno a esse il consenso più ampio e organizzando le lotte e le iniziative adeguate.

Enrico Berlinguer