Le parole contano, sull’uguaglianza si torni alla Costituzione

“Le parole sono importanti”. Lo diceva un adirato Nanni Moretti in “Palombella rossa” (1989). Le parole diventano pietre quando vengono scagliate alla velocità della luce nell’universo dei “social…



Il Corsera censura il Nyt
ma ignora i numeri
sul razzismo carcerario

Sul Corriere della Sera Federico Rampini, prestigioso neoacquisto del giornale di via Solferino, ha gettato nello stagno un sassolino da venticinque chili. In sostanza: Il New York Times, con una…



Tina Merlin, un monumento per la giornalista del Vajont

A Belluno, nel trentennale della morte di Tina Merlin, il ministro Federico D'Incà ha raccolto la proposta di dedicare alla giornalista dell'Unità un monumento. Ascoltando anche le molte voci che,…



Matteo Renzi

“State sereni”:
ora Renzi sta avvertendo tutti noi

E’ stata una piccola illusione. Niente di grandioso, come “L’avvenire di un’illusione” (1927) di Sigmund Freud, dove il fondatore della psicoanalisi interpretava la religione come «l'incarnazione…



L’oscenità no green pass e la memoria dello sterminio

A Novara alcuni “no green pass” hanno sfilato, come si sa, travestiti da internati ad Auschwitz. Portarli a fare un giro dei vari conzentration lager sparsi per l’Europa immagino sarebbe inutile.…



Ma senza Pink Pass
chi vi farebbe
circolare?

C’è un documento personale, di validità nazionale e anche internazionale, che certifica il possesso delle caratteristiche psicofisiche, delle conoscenze teoriche, delle capacità pratiche che…



Concorsi al Sud,
il corto circuito
della destra italiana

Il recente flop del concorso per 2.800 tecnici al Sud Italia non costituisce solo un errore di valutazione da parte dei suoi promotori ma, al contrario, rappresenta anche l’immagine plastica della…



medioriente

Tra le bombe di Gaza
la prova indecente della politica
e dei media italiani

In parallelo all’aviazione israeliana il sito Informazionecorretta.com in questi giorni ha bombardato l’area del giornalismo italiano, piccola quanto Gaza, che non racconta Bibi e ‘l’unica democrazia…



Letta era fuori posto
nella piazza pro Israele
della destra

Sarà perché a Gaza, durante l’offensiva israeliana del 2009, incontrai gli assassini, i terroristi, insomma i ragazzi delle Brigate al-Qassam, quelle che lanciano i razzi su Israele, e li trovai…



Madia-Serracchiani. E se lo scontro fosse stato tra due maschi?

Che tristezza lo scontro Madia-Serracchiani. Traduzione: le avete volute le donne? Ecco che si parte subito con il gallinaio. Ma che titolo ci sarebbe stato sui giornali se fosse stato un “normale”…



La scuola è in balìa
di scelte fatte
senza criteri chiari

Nelle settimane e nei mesi scorsi, quando non eravamo in zona rossa, le scuole – tutte le scuole, alla fine, anche quelle dell'obbligo – sono state chiuse. Adesso siamo in zona rossa, e le scuole…



Così la sinistra
è diventata
sempre più pallida

Ho letto l’articolo di Pietro Folena su Strisciarossa che mi trova “molto” d’accordo. Vorrei però dare un piccolo contributo di esperienza rispetto alla storia, ma sarebbe più adatto dire cronaca…