Voci da Pomigliano
“Sinistra? Sparita”

La cosa che colpisce di più è il silenzio. Cupo. Di ghiaccio. E’ il cambio turno: tra le 13.15 e le 13.45 il piazzale davanti al Giambattista Vico si riempie di gente, con gli operai in uscita e…



Bulimia del cemento
e Salvailsuolo

Per affrontare il consumo di suolo, tema ormai drammaticamente presente nel quotidiano di tutti noi,  bisogna sgomberare il campo, nel senso di cambiare prospettiva, rispetto alla mistificazione…



Cara sinistra
parla al Paese

  Solo il 20% degli italiani tra i 25 e i 34 anni è laureato a fronte di una media Ocse del 30%. E quei fortunati che sono laureati hanno un tasso di competenze inferiore a quello dei loro…



Macaluso: socialismo
senza autonomia

"Il socialismo europeo ha perso la sua anima. Ha rinunciato a elaborare una lettura, un'idea autonoma della grave crisi economica e sociale che nell'ultimo decennio ha investito tutti i Paesi, ha…



Le donne in piazza:
“La libertà è nostra”

  Voci di donne. Già ragazze e ragazze di oggi. Voci per ricordare ancora una volta che la violenza sulle donne è un problema della società, al di là del  genere.  Eccole. Sotto un sole estivo…



Le nostre radici
il nostro socialismo

L'obiettivo del Labour, il nostro obiettivo, non è semplicemente quello di redistribuire all'interno di un sistema che non funziona per la la maggior parte delle persone, ma trasformare il sistema.…



Sul no al nucleare
che dice l’Italia?

Mentre lo scorso 20 settembre nasceva Strisciarossa il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, apriva alla firma il Nuclear Ban Treaty, il trattato che mette al bando le armi…



La Repubblica
fondata sul lavoro

Lo conoscete il primo articolo della Costituzione? Dài, almeno il primo! “L’Italia è una Repubblica democratica… fondata sul lavoro”. Il primo articolo fu il risultato di una discussione accesa,…



Auguri, ci servono
luoghi di confronto

Cari amici e cari compagni di Striscia rossa, voglio augurarvi un pieno successo per la vostra coraggiosa iniziativa. C’è bisogno come non mai di luoghi aperti di confronto e di comunicazione, di…



Cari compagni
fidatevi delle donne

La fregatura è anche in quelle parole, “soffitto di cristallo”, che pare una cosa leziosa, protettiva, da cui si vede il cielo senza che ti piova addosso. Insomma, non dà scandalo. Era meglio…



Trentin, i diari e quelle drammatiche ore del 31 luglio 1992

Nei sofferti diari di Bruno Trentin recentemente pubblicati da Ediesse molte pagine sono dedicate al famoso accordo del 1992 che superava il meccanismo di scala mobile e bloccava la contrattazione…



Trentin e il sindacato. Una lezione nel deserto di oggi

Sono trascorsi dieci anni dalla scomparsa di Bruno Trentin (23 agosto 2007). Che cosa rimane vivo del dirigente sindacale, dello studioso? Un’ulteriore risposta viene dai Diari riferiti al periodo in…