Elezioni in Brasile: Lula avanti ma Bolsonaro resiste, si va al ballottaggio

Lula 48,4%, Bolsonaro 43,2%, questo è il responso del primo turno delle elezioni Presidenziali in Brasile. Senza festeggiamenti ostentati, ma con rinnovato ottimismo, Lula ha vinto il primo turno…



giorgia meloni

Dopo Draghi c’è Meloni. Crolla la Lega, sconfitto il PD: per la sinistra una difficile traversata nel deserto

Tocca dunque alla destra più estrema, quella che all'estero non hanno remore a definire postfascista. Quella della fiamma ardente della bara di Mussolini messa nel simbolo, quella dei saluti romani,…



Astenersi è un suicidio politico: questa destra è pericolosa, va fermata

“Basta, io non vado a votare”, sento ripetere da chi a sinistra non trova alcuno stimolo in una campagna elettorale di basso livello, forse una delle peggiori della storia repubblicana. C’è…



Mosca minaccia e Amsterdam specula, Italia in pericolo per il nuovo shock energetico

Il programma per l’autunno-inverno 2022 è già scritto: abbiamo davanti uno shock energetico paragonabile alle crisi petrolifere degli Anni Settanta, forse peggiore. L’Italia e l’Europa porteranno il…



Il piccolo patto Letta-Calenda rischia di indebolire il centrosinistra

Sembrava di stare su un proscenio proteso verso la Storia, quella con la s maiuscola. Per i giorni i quotidiani ci hanno raccontato la trattativa tra Enrico Letta e Carlo Calenda come fosse…



Dal vertice UE via libera all’adesione di Ucraina e Moldova, ma non sarà una passeggiata

Non ci sono stati veti e se c’erano riserve da parte di quattro o cinque paesi sono rimaste nel cassetto. Il Consiglio europeo ha approvato la concessione all’Ucraina e alla Moldova della qualifica…



putin

Ucraina, trattare sulla Nato
ma neutralizzare subito
le mire imperiali di Putin

Gli Stati Uniti, la Nato e l’Europa - l’Unione in quanto tale e i singoli paesi che la compongono - stanno studiando in queste ore la risposta da dare alla drammatica svolta impressa da Mosca alla…



fine vita

No della Consulta su eutanasia
e cannabis, uno schiaffo
alla coscienza del paese

Zitti e buoni. Tra un Parlamento che non decide e una Consulta che non avalla, il tormentone dei Måneskin si è trasformato questa settimana nella colonna sonora (inno sarebbe troppo) di un Paese…



Accordo per il ritorno di Mattarella dopo giorni di errori e disastri. Salvini terremota il centrodestra

Alla fine, in extremis, si è tornati da Sergio Mattarella. Dopo le drammatiche giornate piene di errori e di disastri, la politica si arrende e decide di non toccare nulla: raggiunto l'accordo per la…



Tra “bari” e king maker la partita del Colle ha troppi tavoli e nessun candidato

A meno di due settimane dall’inizio delle votazioni, la partita del Quirinale si gioca ancora su tanti tavoli separati. C’è innanzitutto quello dei “bari”: il centrodestra, a parole compatto sulla…



Dalle “filosofie” ai negoziati sulle cose: così si sblocca il dialogo Usa-Russia

Poniamo la questione nei suoi termini più semplici. La Russia di Vladimir Putin si sente accerchiata e pretende garanzie sul non allargamento ulteriore della NATO verso i propri confini. Garanzie che…



Germania: il fantasma dell’inflazione
potrebbe far resuscitare l’austerity

“Attention: un train peut en cacher un autre”: il cartello che si legge davanti ai passaggi a livello incustoditi in Francia potrebbe essere messo anche davanti al passaggio molto delicato di fronte…