Lotta alla povertà: la lezione del cardinale Zuppi alla sinistra

Non dobbiamo stupirci se Matteo Maria Zuppi, neo-presidente della Conferenza dei vescovi italiani, pone al vertice delle urgenze italiane “per rilanciare il futuro” la lotta alla povertà, mentre la…



Giorgia Meloni

Contro il mito di Meloni: una post-fascista che piace ai media e alla destra peggiore

Giorgia Meloni futura premier? Giorgia Meloni politica affidabile per l'Europa e l'Occidente? Con la leader di Fratelli d'Italia torna in scena il vecchio inossidabile copione: le classi dirigenti in…



giustizia

Quanti dubbi su questi strani referendum della strana coppia

“Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente?”. È un dilemma ricorrente (Ecce bombo di Nanni Moretti, 1978) anche se questa volta non si tratta di una festa, ma dei…



gazebo pd

Per favore, risparmiateci almeno le primarie ibride con i 5 Stelle

Ammessa e non concessa l'utilità delle primarie come strumento di selezione di candidati e classi dirigenti, suscita un certo sconcerto l'intesa che si profila in Sicilia (e forse da altre parti) tra…



Cosa ci dicono quei tatuaggi nazisti del battaglione Azov

Abbiamo visto in televisione svastiche, rune, croci celtiche, ritratti di Hitler tatuati sui corpi degli uomini del battaglione Azov. Bieca propaganda russa per validare ex post la pretesa di…



Lagalla sceglie Dell’Utri e Cuffaro invece che Falcone

Se non si può fare a meno dei propri padrini politici, pena la non elezione, meglio scegliere di non esserci ad una commemorazione, quella dei trenta anni dall’uccisione del giudice Giovanni Falcone,…



Quello che resta trent’anni dopo la strage di Capaci

Trent’anni pesano, sono tanti, e vorrei resistere alla tentazione e al senso di colpa di parlarne in chiave di “memoir”. Da testimone della diaspora dei tanti che in quegli anni andammo via da…



Nel fiume della
propaganda bellica
affoga il buon senso

Ci si è messo anche Gramellini. Non è la prima volta che il mieloso intrattenitore televisivo impugna lo schioppo. Nella sua rubrica sul Corriere di ieri (il quotidiano che era stato a suo tempo…



Attacco all’Ucraina, è lecito essere contro la guerra?

Una premessa d’obbligo. L’attacco ordinato da Putin contro l’Ucraina, i bombardamenti delle città, i missili sulle scuole e sui teatri, i civili uccisi per strada, la distruzione e l’orrore sui volti…



E no caro Canfora (e non solo), non è Kiev ad avere torto marcio

In una intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno, a firma Enrica Simonetti, lo storico Luciano Canfora, grecista, filologo e storico insigne, da sempre fortemente impegnato a sinistra-sinistra…



Si fermino le armi e le sofferenze dei popoli. Basta guerra

È difficile scrivere quando gli avvenimenti velocemente si succedono e mutano scenari, sentimenti e considerazioni. Tuttavia, una certezza di fondo c’è e sono le forti e massicce manifestazioni…



Salvini e i sovranisti, l’impossibilità di essere normali

Pareva Sordi in una delle sue più urticanti rappresentazioni degli orizzonti estremi dell’italiano medio, in una di quelle scene che feriscono per empatia tricolore anche quanti non si riconoscono in…