Giornaliste: stop
alle discriminazioni

"È ora di cambiare": sono più di cento le giornaliste italiane delle testate televisive, web e carta stampata, che hanno deciso di sostenere l’appello lanciato nei giorni scorsi dalle attrici, registe,…


Macerata, niente cortei
Ma la destra si scatena

Stamattina a Roma uno striscione inneggiante allo sparatore di Macerata. In rete una ridda di ammiratori della testa tatuata. La vicenda, agitata come una bandiera elettorale dalla destra, tutta la destra,…


Immigrazione,
se il centrosinistra insegue la destra

I campi di sterminio nazisti sono esistiti perché in Europa c’erano troppi ebrei. A parte qualche neonazista irriducibile nessuno, almeno in pubblico, oserebbe mai sostenere una tesi simile. Perché, allora,…


Prodi si schiera
ma non convince

Romano Prodi si è lasciato scappare, in quello che Affari italiani si è venduto come un colloquio, che “Renzi, il gruppo che gli sta attorno, il Pd e chi ha fatto gli accordi con il Pd sono per l'unità del…


Parliamo dell'ormone della crescita

Cresciamo o non cresciamo? E quanto cresciamo? Se vivessimo in un Paese normale dovrebbe essere questo il tormentone dei dibattiti politici dentro e fuori il Parlamento. Perché un’economia che per dieci anni…


Smog, proposte o solo pannicelli caldi?

Le famigerate Pm10, le polveri sottili incubo degli abitanti delle grandi città sono oggi al centro del vertice europeo che vedrà intorno ad un tavolo i rappresentanti degli 8 Stati europei con l’aria più…


Le liste di Renzi e il dopo Pd

Premessa: in ogni elezione ci sono scelte discutibili, esclusioni eccellenti, favoritismi, territori discriminati, e fioccano gli appelli per recuperare questo o quel candidato. Dunque - sotto questo aspetto -…


La scuola non insegua
standard europei dannosi

Sono da sei anni come insegnante in Belgio nella parte francofona, quella Wallonie che culturalmente appartiene alla lingua neolatina. Non posso da qui misurare quotidianamente lo sfascio che la cosiddetta…


In Campania il PdR
si legge De Luca

Non la natia Toscana, dove pure il leader ha scelto di correre nell’uninominale (a Firenze). E nemmeno le rosse Emilia Romagna e Umbria. Nossignore, si direbbe a Napoli: dopo l’ultimo strappo con le minoranze…


Centrodestra, la storia
dei separati in casa

Stessa situazione dei separati in casa. Per necessità, per calcolo, per convenienza, gli umani restano insieme oltre l’amore che non ce l’ha fatta a trasformarsi in affetto o, almeno, rispetto. Anche se in…


Anna Frank, per la Lazio
solo una multa

Un grazioso omaggio alla vigilia del giorno della memoria: 50 mila euro. Vi ricordate gli adesivi con il volto di Anna Frank con addosso la maglietta della Roma appiccicati da tifosi della Lazio nella curva…


Giulio Regeni, 17mila ore senza verità

Forse non vale solo per noi, ma talvolta penso che la storia italiana degli ultimi decenni è fatta di verità che mancano. Lutti e verità che mancano. Verità che mancano, lutti ancora più dolorosi. La verità…