Fine vita, siamo un paese ipocrita

Il caso ha messo insieme, in questi primi giorni di giugno, le sofferenze di quattro vite-non vite e la loro somma è deflagrata come monito potente contro una politica ignava che quasi mai s'assume…



giustizia

Quanti dubbi su questi strani referendum della strana coppia

“Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente?”. È un dilemma ricorrente (Ecce bombo di Nanni Moretti, 1978) anche se questa volta non si tratta di una festa, ma dei…



Messina porto

Messina, la città va al voto “contro” la Fata Morgana

Arrivarci in auto, correndo a 130 km/h il tratto in discesa dell’autostrada sino allo svincolo di Villa San Giovanni, provoca un tuffo al cuore. La punta della Sicilia, il Pilone di Messina, meglio…



La caduta dei leader politici non lascia spazio a nuovi leader

Prima o poi finirà. Prima o poi finisce tutto e quindi, prima o poi, finirà questa interminabile pandemia, che forse sta già finendo. Prima o poi finirà questa oscena guerra voluta da Putin e…



Caro centrosinistra, attento alle insidie della Meloni

Non sappiamo al momento con quale sistema elettorale andremo a votare nel 2023. Le chance del proporzionale paiono in ribasso. Vuoi perché, stante la divisione tra i partiti e in alcuni casi nei…



gazebo pd

Per favore, risparmiateci almeno le primarie ibride con i 5 Stelle

Ammessa e non concessa l'utilità delle primarie come strumento di selezione di candidati e classi dirigenti, suscita un certo sconcerto l'intesa che si profila in Sicilia (e forse da altre parti) tra…



Concessioni balneari, una soluzione che offende chi non vive di favori

Mentre altrove tuonano i cannoni, qui da noi è tornata in voga una canzoncina degli anni sessanta, stupidina e allegrotta, canzoncina che cominciava così: “Per quest’anno non cambiare / stessa…



Cosa ci dicono quei tatuaggi nazisti del battaglione Azov

Abbiamo visto in televisione svastiche, rune, croci celtiche, ritratti di Hitler tatuati sui corpi degli uomini del battaglione Azov. Bieca propaganda russa per validare ex post la pretesa di…



Lagalla sceglie Dell’Utri e Cuffaro invece che Falcone

Se non si può fare a meno dei propri padrini politici, pena la non elezione, meglio scegliere di non esserci ad una commemorazione, quella dei trenta anni dall’uccisione del giudice Giovanni Falcone,…



Quello che resta trent’anni dopo la strage di Capaci

Trent’anni pesano, sono tanti, e vorrei resistere alla tentazione e al senso di colpa di parlarne in chiave di “memoir”. Da testimone della diaspora dei tanti che in quegli anni andammo via da…



Bufale, virus e complotti, se la voce del Cremlino si veste di rosso(bruno)

Avvertenza per chiunque indossi un elmetto. La seguente è una modesta analisi che vorrebbe parlare di sinistra, informazione e ideologie in corso di guerra partendo da un piccolo caso specifico. Non…



Per il Parlamento i diritti Lgbti+ possono attendere

“ In occasione del 17 maggio e della Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, nonché contro ogni forma di atteggiamento pregiudiziale basato sull’orientamento sessuale…