Se la destra prende i due terzi dei seggi la Costituzione è a rischio

C'è un filo, neanche troppo sottile, che lega i destini di Matteo Renzi, Matteo Salvini, il Movimento 5 Stelle: prima le risalite poi le discese ardite, parafrasando un po' Battisti. E non è da…



L’errore fatale del Pd col M5S: quel copione doveva essere scritto in un altro modo

Dopo una giostra impazzita di trattative snervanti e di colpi di scena in diretta Tv, pare finalmente che si sia definita la composizione dello schieramento che, facendo perno sul Pd, si dovrebbe…



La questione sociale dimenticata, al voto con la prospettiva polacca

La campagna elettorale pare spalancare la strada ad una definitiva trasformazione “polacca” del nostro sistema politico. Intendiamo un sistema ridotto a destra nazional-populista contro centro…



Centrosinistra, elezioni in salita: recupero difficile ma non impossibile

“Una gioiosa macchina da guerra”. Ricordate? Era il 1994 ed Achille Occhetto aveva da poco traghettato il glorioso ed obsoleto Pci oltre le Colonne d’Ercole del Muro di Berlino, crollato alla fine…



Basta nostalgia di Draghi: contro la destra servono radicamento e idee

Dalla caduta del governo Draghi, siamo imprigionati, come era inevitabile, in una serie di tecnicismi elettorali, che riguardano soprattutto le candidature nei collegi. Si tratta di organizzare, il…



berlusconi salvini meloni

Condoni, demagogia e lontani dall’Europa: la ricetta della destra ci avvicina alla crisi

Le disgrazie non vengono mai sole e la possibile vittoria elettorale del centrodestra guidato da Giorgia Meloni sarà accompagnata da un forte rallentamento dell’economia, da un’inflazione record e da…



Si possono prevedere i terremoti? Forse sì, ma meglio la prevenzione

Due notizie in un paio di giorni inducono alla riflessione sui terremoti che sono uno dei più gravi rischi naturali: il 27 luglio un terremoto di magnitudo 7 gradi nella scala Richter nelle Filippine…



Come e perché l’egoismo dei partiti ha abbattuto il governo Draghi

Il Governo Draghi è caduto. L’esecutivo nato dalle ceneri del Conte II, volto a raccogliere la sfida della pandemia e del PNRR prima, nonché la guerra, l’inflazione e la crisi energetica poi, ha…



berlusconi salvini meloni

Elezioni: una campagna lampo nella confusione di agende e alleanze

E’ un’estate rovente. Non solo per il caldo record, la siccità, la guerra che non finisce, lo spread che cresce e fa aumentare gli interessi per il nostro mostruoso debito pubblico e anche per i…



voto elezioni

Attenti, l’astensionismo può uccidere le democrazie

Nonostante gli sconcertanti scenari che talvola si presentano, come quello degli ultimi giorni in Italia, la superiorità etica dei sistemi democratici rispetto a quelli autoritari e repressivi è…



Tornano i gialloverdi (più B) e affondano Draghi. Per il Pd ora è un rebus

Alla fine la coalizione giallo-verde (con l'aggiunta dell'azzurro berlusconiano) è tornata e ha completato l’opera. La legislatura si chiude come era cominciata, nel segno del populismo. Il governo…



Ma il potere del popolo ha bisogno dei partiti

L’articolo di Nadia Urbinati pubblicato da strisciarossa (qui il testo) è stimolante e dunque seducente in questo periodo di vetro soffiato dove il nulla prende spazio e acquista un valore…