Tra ministri e vice
Draghi si è circondato
di troppe mine vaganti

A dispetto di un’aura seriosa e professorale, Mario Draghi non disdegna le emozioni e sa pure regalarle, come ha dimostrato nelle nomine dei 39 sottosegretari. Nel gruppone spicca, insieme a Lucia…



La Lombardia calpesta
ancora una volta
la legge 194

La maggioranza di centrodestra che ammorba la Lombardia (in senso letterale, visto i disastri combinati alle prese con il coronavirus tra l’assessore Gallera e il presidente Fontana, tra l’assessora…



Il doppio passo
della stampa
su Conte e Draghi

Leggere i quotidiani è un esercizio importante per scoprire che aria si respira nel paese. O almeno così dovrebbe essere. In Italia, però, negli ultimi mesi, è accaduto il fenomeno opposto: bastava…



Draghi e i social:
torniamo ad usare
i taccuini

S'è fatto un gran parlare del fatto che il nuovo presidente del Consiglio non usi i social per comunicare. In realtà parla poco in generale: ha imparato bene, nelle grandi stanze che ha frequentato,…



L’Onu e i bambini
le missioni in Congo
dell’ambasciatore ucciso

Guardando la carta del Congo la strada tra Goma e la regione del Kivu non sembra tanto lontana da Kindu, la città nella foresta in cui l’11 novembre del 1961 tredici aviatori italiani furono…



Recovery: troppi italiani
senza voce, dopo Draghi
serve un pensiero politico

La nascita del Governo Draghi ha riportato in auge dibattiti dal sapore antico: europeismi e anti-europeismi, stimoli pubblici keynesiani o distruzioni creatrici schumpeteriane, nomine tecniche e…



Dov’è la sovranità? Riflessione
a margine della crisi

Lo svolgimento e la conclusione della crisi di governo pone interrogativi di fondo su cosa è la democrazia italiana. Draghi presiede un governo arlecchino ma con il verde, il rosa e il rosso assai…



“Schifosa”, “stronza”, “brutta cessa”: l’odio contro le giornaliste

«Cessa», «maestrina», «troia», «vai a fare la calza ragazzina maleducata», «meriti di morire», «sei solo brava con la bocca»; «un mostro di bruttezza e cattiveria», «strega», «parli delle donne…



Il ministero scomparso
Se lo sport esce
dai radar della politica

Per giorni ho aspettato una telefonata, che non è arrivata. Speravo che qualcuno mi telefonasse a proposito di uno strapuntino “tecnico”, nel sottoscala del nuovo governo, che si occupi di sport. La…



AAA, cercasi padri
per un’Italia
mal cresciuta

Mentre a Oriente, secondo la migliore tradizione dei dispotismi asiatici, il patriarcato è sempre di gran moda e si concretizza in politiche autoritarie, dal neo-zarismo putiniano alla…



Draghi: Europa, etica
e lotta alla pandemia
“L’unità è un dovere”

L'Europa, certo: anche perché senza l'Europa c'è pure meno Italia. E la lotta alla pandemia, il vero nemico di tutti. E il sostegno a chi è in difficoltà, a cominciare dai giovani, dalle donne e da…



Insubordinazione e irresponsabilità, effetti collaterali del virus

Mettiamo uno dietro l’altro alcuni episodi degli ultimi giorni. Più o meno importanti, più o meno gravi ma tutti sintomi di una brutta malattia che sta dilagando insieme con il virus assassino. Primo…