Cambogia, la sfida eco che trasforma i rifiuti in risorse per i bambini

“E se vinco questa sfida... potete chiamarmi #rubbishman”. Cambogia, luglio 2022. Nicola Regina scherza, ma sa che sta per avviare un progetto niente affatto semplice: la raccolta differenziata. Si…



Napoli 1982, contro la camorra esplode l’ultimo movimento giovanile di massa

Quello giovanile alla fine degli anni 80 fu una novità politica molto rilevante per il Mezzogiorno e in generale per l’area metropolitana di Napoli e della Campania. I caratteri di quel movimento,…



Vincenza Lofino

Vincenza, in bici dal deserto a Milano in nome dei profughi e dei perseguitati

“Per essere felici ci vuole coraggio”. Vincenza Lofino, quando lo dice, ne è convinta: sa che inseguire nella vita ciò che suggerisce il cuore implica spesso fare scelte controcorrente, scomode o…



De Mita, dal grande disegno rinnovatore al cabotaggio dei giochi di potere

Se c’era, e tanti hanno creduto di coglierla, una punta di sarcasmo nella definizione di “intellettuale della Magna Grecia” che Gianni Agnelli addossò a Ciriaco De Mita, l’interessato non se ne è mai…



Pace, guerra, diritto internazionale, le parole che Putin non capisce

In questi giorni tra persone che non sono direttamente coinvolte nella guerra, o meglio nell’invasione della Russia in Ucraina, ci sono discussioni, per farla breve, atte a stabilire da che parte…



C’era una volta Czernowitz. Memorie di una città distrutta dal nazionalismo

Qui i russi forse non arriveranno. A meno che non decidano di occupare tutta l’Ucraina, anche le regioni dell’ovest più lontane dalla loro guerra, o non risalgano da Odessa attraverso la Moldova.…



I matematici russi fanno i conti con Putin: salta il congresso di San Pietroburgo

Nel 1996 il famoso matematico Italiano del Novecento Ennio De Giorgi si raccontava in una lunga intervista realizzata alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove aveva passato quasi tutta la sua…



1922-2022: guerra, medaglie e fughe, una storia di famiglia intrecciata all’Ucraina

Otto Adolf Grauding era un cittadino della Lettonia, di etnia tedesca. I tedeschi in Lettonia erano arrivati centinaia di anni prima della sua nascita avvenuta alla fine dell’Ottocento. Lavorava da…



Trent’anni da Mani Pulite: perché il malaffare prospera ancora?

A trent’anni dall’inizio dell’inchiesta Mani Pulite - giunta alla ribalta della cronaca il 17 febbraio 1992 con l’arresto a Milano del presidente del Pio Albergo Trivulzio, il socialista Mario Chiesa…



carboni, calvi

Quella sera a cena con Flavio Carboni. E con il mistero della borsa scomparsa

E’ morto ieri, d’infarto, a novant’anni. Portandosi via tanti segreti, come scrivono i cronisti pigri. Nel suo letto. A casa sua, il che - dopo essersi tante volte svegliato davanti alle sbarre - è…



Io, Bruno Ugolini, comunista
chiedo il mio licenziamento

Pubblichiamo la lettera con cui Bruno Ugolini, nostro compagno di lavoro scomparso qualche mese fa, chiese nel 1960 il licenziamento dalla casa editrice La Scuola dove lavorava. Il testo, di grande…



“Avanti, avanti. Con te o senza di te”. Senza Paolo Pietrangeli, musica e rivoluzione

Quindi, c’era Luca Ronconi, nella nomenclatura dell’arte, sezione teatro. Così come c’erano Luigi Nono, in testa alla sezione “musica nuova”, ed Enzo Jannacci e Francesco Guccini in cima all’elenco…