Torino luglio 1962, nella rivolta di piazza Statuto esplode la rabbia dell’operaio massa

Torino: 8 luglio 1962, la FIOM e la FIM cittadine proclamano uno sciopero di tutti i metalmeccanici torinesi, a sostegno della lotta alla Fiat, iniziata a giugno. E' un primo atto unitario che segue…



L’utopia concreta di Nilde, da partigiana a presidente della Camera

È stata inaugurata ieri, al rettorato della Sapienza, con una grande cerimonia nell’Aula Magna di Piacentini, ricca del grande affresco di Sironi, la mostra multimediale “l’Eredità di Nilde Iotti”.…



Antonio Gramsci e quei 44 giorni al confino di Ustica. Prima del carcere

Nell’autunno 1926 gli apparati costituzionali funzionanti per l’elitaria monarchia liberale divennero definitivamente solo di facciata. Il 5 novembre 1926 il consiglio dei ministri approvò i formali…



La sferzata di Enrico Berlinguer al PCI
nella seconda svolta di Salerno

Un cambio radicale di paradigma. Il Pci che metteva nel mirino la storia recente d’Italia, denunciando le ombre e la degenerazione della vita pubblica. Ma, soprattutto, il Pci che mutava strategia e…



Pasta e amicizia per noi dell’Unità. Ricordo di Aldo e di Pommidoro

Un volto abbozzato nel tufo, ruvido e terragno, le fattezze e la postura di un lucumone, la mitica figura di sommo magistrato etrusco. Ecco, se dovevo immaginarmi come fosse un antenato di quel…



Pennacchi, l’operaio che si fece scrittore, lo scrittore che restò sempre operaio

Non ricordo che stagione fosse. Ricordo però che Antonio si presentò all’Unità col suo berretto alla Lenin e la sciarpa rossa: sarebbero diventati i suoi marchi di fabbrica, come le sue battute e le…



E alla Camera Bruno Buozzi disse no ai pieni poteri chiesti da Mussolini

Non era ancora trascorso un mese dalla marcia su Roma in vagone letto, che aveva già formato il governo e ottenuto la fiducia al Senato e alla Camera con un’ampia maggioranza. Compiaciuto del suo…



Il ruolo dei comunisti nella Cgil:
molte idee feconde e qualche ritardo

Centralità e insufficienza. Centralità sociale del sindacato, insufficienza politica del sindacato. Tale coppia concettuale può raffigurare meglio di ogni altra la contraddizione che i comunisti…



La magia delle simmetrie ci cattura
da quarantamila anni (e forse più)

Il prestigioso “The New York Times” ha pubblicato questa settimana  una segnalazione - non è un vero e proprio articolo - della sua critica d'arte Martha Schwendener che ha definito il “Ancient Art…



Che cos’è il “riformismo”? Una domanda
cui la sinistra farebbe bene a rispondere

“Riformismo è una parola malata” disse Sergio Cofferati nel 2002. Piccato gli rispose subito Piero Fassino allora segretario DS appena eletto grazie a D’Alema. Tanto per ricordare uno dei gradini che…



lavoro-museo

Perché no? Un Museo del Lavoro, magari alle ex Reggiane. Proposta alla Cgil

Gentile segretario della Cgil nazionale Maurizio Landini,  gentile sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, nel corso degli anni si sono accumulate diverse opere visive nella nostra Camera del Lavoro,…



La parola è vita: Etty Hillesum
e il diario dall’orrore di Auschwitz

Ricordiamo l’Olocausto perché, in virtù dei più vari motivi, tutti comunque umani, non possiamo dimenticare. E ciascuno ha il suo nodo, il suo chiodo che duole, una straziante artrite della memoria…