E alla Camera Bruno Buozzi disse no ai pieni poteri chiesti da Mussolini

Non era ancora trascorso un mese dalla marcia su Roma in vagone letto, che aveva già formato il governo e ottenuto la fiducia al Senato e alla Camera con un’ampia maggioranza. Compiaciuto del suo…



Il ruolo dei comunisti nella Cgil:
molte idee feconde e qualche ritardo

Centralità e insufficienza. Centralità sociale del sindacato, insufficienza politica del sindacato. Tale coppia concettuale può raffigurare meglio di ogni altra la contraddizione che i comunisti…



La magia delle simmetrie ci cattura
da quarantamila anni (e forse più)

Il prestigioso “The New York Times” ha pubblicato questa settimana  una segnalazione - non è un vero e proprio articolo - della sua critica d'arte Martha Schwendener che ha definito il “Ancient Art…



Che cos’è il “riformismo”? Una domanda
cui la sinistra farebbe bene a rispondere

“Riformismo è una parola malata” disse Sergio Cofferati nel 2002. Piccato gli rispose subito Piero Fassino allora segretario DS appena eletto grazie a D’Alema. Tanto per ricordare uno dei gradini che…



lavoro-museo

Perché no? Un Museo del Lavoro, magari alle ex Reggiane. Proposta alla Cgil

Gentile segretario della Cgil nazionale Maurizio Landini,  gentile sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi, nel corso degli anni si sono accumulate diverse opere visive nella nostra Camera del Lavoro,…



La parola è vita: Etty Hillesum
e il diario dall’orrore di Auschwitz

Ricordiamo l’Olocausto perché, in virtù dei più vari motivi, tutti comunque umani, non possiamo dimenticare. E ciascuno ha il suo nodo, il suo chiodo che duole, una straziante artrite della memoria…



Sport Heroes, una piazza virtuale
per quegli eroi dal volto umano

Tutto ha avuto inizio in un piccolo teatro indipendente, una sessantina di posti a sedere, il Teatro Primo di Villa San Giovanni, Reggio Calabria. Una cosa tra amici, in una periferia che spesso non…



Marcia dei 40mila, la sconfitta
alla Fiat non fu colpa di Lama

Elias Canetti sostiene che quando le grandi forze non hanno qualcosa da dire, ricorrono alla celebrazione di qualche anniversario. Il grande scontro degli anni 80 tra Sindacato e Fiat non appartiene…



Narodni Dom, la scintilla del fascismo
Cento anni dopo restituzione agli sloveni

Accadde il 13 luglio del 1920 che una folla rumoreggiante si radunasse a Trieste in Piazza Grande, appena ribattezzata piazza dell’Unità d’Italia. Che l’arringasse Francesco Giunta, amico personale…



Anche i carabinieri all’inaugurazione
del monumento al criminale di guerra

Il sindaco e due assessori del Comune di Affile sono stati condannati in primo e secondo grado a parecchi mesi di carcere per apologia del fascismo. Nelle sentenze dei tribunali è scritto chiaramente…



Roma ’60, i Giochi del disgelo
Lo sport e la festa dopo la repressione

Sono passati sessant’anni da quando, nello stadio Olimpico di Roma, un giovane con occhiali scuri e canottiera azzurra tagliò il traguardo vincendo l’oro nella prestigiosa gara dei 200 metri piani.…



Il dolore, il silenzio. Nel fiume di popolo che diede l’addio a Enrico Berlinguer

Quella notte Roma sembrava una città sospesa e l’autostrada un filo nero lanciato verso il mare. Al volante di una Centoventisette bianca inseguivo l’alba di un giorno che sarebbe rimasto per sempre…