I misteri di Mastro Titta
boia al servizio del Papa

Roma. 1869 e 1859. A gennaio 1869 il giornalista scrittore Ernesto Mezzabotta torna a trovare il 90enne Giambattista Bugatti,detto “Mastro Titta”, bevono insieme un rosso dei Castelli. La precedente…



“Anna”, survival game pandemico
tra fame, fango e speranza

Annunci a tutta paginona sui quotidiani, lanci multipli sugli schermi di casa con cip cip seducenti, impossibile insomma far finta di niente con "Anna", la distopica mini-serie in 6 puntate diretta…



La Flora rapita. L’ultimo giallo di Robecchi con Monterossi e Desnos

Milano. Luglio 2021. Katia Sironi è l’agente di Carlo Monterossi. Lei ha un aspetto monumentale ed è padrona delle clausole, dei contratti, delle percentuali, delle scartoffie che hanno consentito a…



La vita, istruzioni per l’uso on line
Il teatro in casa ai tempi del Covid

Il teatro è tra le istituzioni culturali che nel mondo ha sofferto e soffre per la totale sospensione delle attività. Certo il teatro come la musica è partecipazione, coinvolgimento, reazione. Il…



Il mostro su binari che ha cambiato il mondo. Storie sull’avvento del treno

All’inizio del XIX secolo la Francia è ancora un Paese sostanzialmente rurale. Come l’Italia (poi ancora per molto tempo). Se ci si muove dal proprio posto, si viaggia su diligenze poco confortevoli…



Profumo “Fascism” suggerito da un’ebrea
Ancora mostri nel sonno della memoria

Durante una delle ultime (tante) campagne elettorali, nel marzo del 2019 comparve in Israele uno spot nel quale l'allora ministra della Giustizia del governo Netanyhau faceva una cosa molto strana.…



Loguercio e l’antidoto delle canzoni
“Ci stiamo preparando al meglio”

Canio Loguercio, lucano di nascita, napoletano di adozione, profondamente uomo del sud, con i tanti pregi che questo comporta. Pregi che nella originalissima cifra musicale e compositiva che lo…



Quel comunista sentimentale di Staino
il suo Bobo e la lezione di Macaluso

Nella montagna di libri sulla scrivania di Macaluso, nella piccola dimora di Testaccio, c’è sicuramente l’ultimo volume di Sergio Staino, questa volta senza vignette o quasi (ce ne sono alcune qua e…



Dialogo (immaginato) su vita e morte
tra Camus e il biologo Monod

Albert Camus nacque nell'Algeria francese il 7 novembre 1913 da una modesta famiglia di pieds-noirs, l’anno dopo perse il padre in guerra per una granata. Era tubercolotico, riuscì brillantemente a…



Tra l’indicibile e la testimonianza eroica:
un’anatomia dei percorsi verso il suicidio

Sarah Kane, autrice “maledetta” era talmente determinata a uccidersi che, fallito il tentativo con i barbiturici, si impiccò alla maniglia della porta nella camera dell’ospedale dove era stata…



“La sera ci vedevamo in sezione”, passato
che parla anche al nostro presente

“La sera ci vedevamo in sezione” ci riporta indietro negli anni, all’epoca in cui la sinistra, e il PCI in particolare, si affermava come movimento di popolo e al tempo stesso come alternativa di…



ezio mauro

Ezio Mauro e la sfortuna di una sinistra che non può chiamarsi col suo nome

  È possibile trarre la scissione di Livorno, di cui tra poco più di un mese ricorrerà il centenario, dal binario unico dell’infinita discussione – che ha attraversato in pratica due terzi del…