La dura vita di un consegnatore di pacchi
A Cannes l’ultimo “graffio” di Ken Loach

Ci sono tutti gli altri, quelli che raccontano storie più o meno belle, nelle quali succedono cose a volte tristi a volte divertenti, a volte violente a volte romantiche. Ci sono tutti i registi…



Arrivarono droga, denaro e potere
e la tribù pacifica diventò una mafia

La nascita della voglia di potere, che porta con sé l’odio e la violenza, in una civiltà antica e tribale che cerca di conservare i propri valori. Sono stati da poco assegnati gli Oscar per i…



Giusti i premi a Dogman, Borghi e Moretti
(e fate tacere le ciance sui social)

Credo di dovere, ai nostri lettori, due piccole premesse. La prima: da quest’anno, su richiesta della presidente Piera Detassis, sono membro dell’ampia giuria (composta soprattutto da cineasti e…



Viaggio nella terra dei Sioux
cui è stata strappata l’anima

Un film su una famiglia Sioux. Il solito western, magari crepuscolare! Certo, ci sono gli indiani, ci sono i bianchi, i bianchi vendono liquori agli indiani, ci sono dei fucili, ci sono gli animali,…



Il film di Veltroni, la ricerca della vita
e quelle domeniche al cinema con l’Unità

Quando era direttore dell’Unità, il sabato sera Walter Veltroni faceva il giro della redazione prima di andarsene. Entrava nelle stanze e diceva, con sguardo ammonitore: “Mi raccomando, domani alle…



Oscar al “politically correct” Green Book
ma il miglior film del 2018 non esiste

Partiamo da un paradosso. Il miglior film del 2018 non esiste. Il 2018 è stata un’annata cinematografica abbastanza modesta, che non rimarrà negli annali se non per fattori extra-cinematografici (e…



In un film (fantasma) una strage dimenticata del Venezuela

E’ un momento cruciale per il Venezuela, è difficile prevedere che cosa succederà e come spesso accade l’esercito è la variabile che molto probabilmente determinerà il futuro del paese. Non mi…



I ragazzi di paranza alla Berlinale
Il fascino del male nel film di Giovannesi

A digitare “Gomorra” su wikipedia – che è piena di errori, ma è comunque un parametro su come l’umanità utilizza la rete – viene la vertigine: fra le opzioni compare per prima “Gomorra – la serie”,…



Un lungo viaggio tra i film sul genocidio
degli ebrei dopo “Schindler’s List”

Sono passati quasi venticinque anni dalle première europee del film di Stephen Spielberg Schindler’s List: dal 15 febbraio 1994 l’opera debuttò a Londra, Berlino, Parigi, Cracovia e via via in tutte…



“Santiago, Italia”: Moretti ci racconta
l’Italia di quando eravamo buoni

Il titolo non potrebbe essere più chiaro: “Santiago, Italia”. La citazione di una vecchia trasmissione televisiva andata in onda su Raitre nel pieno di Tangentopoli – “Milano, Italia”, primo…



Addio a Bertolucci, intellettuale curioso
il più internazionale dei nostri cineasti

Lo scorso 15 dicembre, nella saletta di un laboratorio di post-produzione cinematografica sulla via Flaminia (la Laserfilm), Bernardo Bertolucci ha vissuto una giornata a suo modo memorabile, e…



Storia di due amiche e una città. Arriva in sala la genialità di Elena Ferrante

Quando si va a vedere un film tratto da un libro c’è sempre il timore di una delusione. E’ un rischio. Specialmente se il libro lo si è molto amato. Le pagine parlano ad ognuno in modo diverso. A…