Italiani d’Argentina: il futbòl
e tre uomini in fuga dall’Ovra fascista

Tre uomini in fuga, un giallo, una beffa all’Ovra fascista. È la tarda mattinata del 19 settembre 1935, c’è un bel sole nel cielo di Roma, tre giovani naturalizzati italiani si presentano alla…



Dal rosso al nero: quegli strani passaggi
nei momenti più difficili della sinistra

Venticinque anni dopo il saggio di Norberto Bobbio su “Destra e sinistra”, crocevia prezioso per la discussione sulla contemporaneità o sul declino della distinzione destra/sinistra, la domanda se…



La lezione del sindaco Nathan
e il possibile futuro di Roma

Da qualche anno una lunga sequenza di avversità, una più paradossale dell’altra, ha imposto un dubbio: ma Roma è diventata una città ingovernabile? La storia, recente e lontana, offre una risposta…



Per Marx il fondamento della politica
si trova nel cuore del conflitto sociale

Abbandonato in Italia, vittima delle mode e delle più conformistiche rimozioni, Marx è diventato un punto di riferimento persino accademico negli studi politici (non solo) americani, da quelli…



Il Pci è finito negando Berlinguer
con l’ossessione di andare al governo

Chi firma questo articolo ha avuto, dal tempo della Resistenza in poi, responsabilità via via crescenti nelle attività del Pci e particolarmente rilevanti nel tempo precedente al suo…



Crisi della sinistra e tv anti-Palazzo
hanno prodotto l’ideologia populista

La forza dei populisti non è omogenea in Europa. Solo in Ungheria e in Italia supera il 50 per cento dei consensi, oltreché in Grecia (dove, come detto, la fisionomia delle forze populiste è…



lettera di Moro

Il caso Moro e il lodo d’intelligence
del governo italiano con l’Olp

... L’altra dirimente questione che attivò la dimensione spionistico-informativa del sequestro di Aldo Moro fu, se possibile, più delicata di quella relativa a Gladio perché è rimasta segreto di…



Revelli: “La politica senza politica
ha aperto la porta ai populismi”

Professor Revelli, nel 1992 Tangentopoli travolge, con poche eccezioni, i partiti che avevano retto la nostra Repubblica dal dopoguerra in poi. Si conclude in quel momento la democrazia dei partiti?…



aldo natoli, un comunista senza partito

Attualità dell’emancipazione comunista. Perché è necessario ricordare Aldo Natoli

E' in libreria il volume "Aldo Natoli. Un comunista senza partito", di Ella Baffoni e Peter Kammerer, Edizioni dell'asino, ppg. 270, 14 euro. Corredato di nove testimonianze (Enzo Collotti, Rossana…



“Manifesto per la verità”. Giuliana Sgrena racconta la falsa informazione

Si intitola “Manifesto per la verità” il nuovo libro di Giuliana Sgrena che fa una diagnosi impietosa, quasi crudele, dei mali dell’informazione, soprattutto quando parla di donne, di guerre, di…



Quella grande fabbrica di Taranto
dal 1945 fino ai giorni nostri

Proponiamo qui un estratto tratto dall'introduzione del libro di Salvatore Romeo "L’acciaio in fumo. L’ilva di Taranto dal 1945 a oggi", Donzelli editore: Come suggerisce il poeta, spesso si fa prima…



Autonomia speciale per tre regioni? I rischi di “una secessione dei ricchi”

“Verso la secessione dei ricchi? Autonomie regionali e unità nazionale”. Questo è il titolo di un libro di Gianfranco Viesti, pubblicato in forma digitale dall’editrice Laterza che lo ha messo a…