La follia e il cinismo che lasciano segni nel terremoto, da L’Aquila al Friuli

“Non è che c'è un terremoto al giorno”. Questa affermazione che forse a qualcuno potrà risuonare famigliare è estrapolata da una intercettazione telefonica di oltre dieci anni fa. Un piccolo…



Addio cara Piera, sei stata
la più grande attrice del dopoguerra

Partiamo da un dato incontrovertibile: Piera Degli Esposti è stata una delle più grandi attrici italiane del dopoguerra. Non delle più famose, perché sia a teatro che al cinema ha sempre fatto scelte…



Il lavoro oggi come ai tempi di Ford:
la modernità de “La ragazza Carla”

Nella torrida estate italiana le preoccupazioni non riguardano solamente la diffusione del Covid o la stampa dei green pass. Lo sblocco dei licenziamenti inizia a creare pesanti ripercussioni in…



Monticchiello, bomba o non bomba
ci si salva sempre se si lotta insieme

Eccoli qui, tutti sul palco, uno accanto all’altro, orgogliosi del loro essere comunità, del sentirsi ciascuno un pezzo di una bella storia che va avanti da oltre cinquant’anni. Eccoli qui, dopo due…



La sinistra in Sud Tirolo: con le donne
e per la costruzione d’una vera comunità

In questo libro l’autrice, Grazia Barbiero, parla poco di sé. Ma modestia e discrezione, nel suo racconto, sono un limite perché la sua biografia, pura e semplice, potrebbe essere invece essa stessa…



Pennacchi, l’operaio che si fece scrittore, lo scrittore che restò sempre operaio

Non ricordo che stagione fosse. Ricordo però che Antonio si presentò all’Unità col suo berretto alla Lenin e la sciarpa rossa: sarebbero diventati i suoi marchi di fabbrica, come le sue battute e le…



Quaderno Croato: l’importanza di essere
protagonisti del proprio destino

Sebenico // Si sosta bene sulle terrazze di Sebenico / ci si orienta e si dimenticano / le microbe proteste della fatalità / e si fa musica all'aperto a sera seduti sul prato / all'angolo di un…



Meraviglie di evoluzione e scienza
La storia della vita in 25 fossili

Pianeta terra. Gli ultimi miliardi di anni. La storia della vita è un racconto incredibilmente lungo e complesso. Nel 1859, quando Darwin pubblicò L’origine delle specie, l’assenza di reperti era un…



Bologna e i portici: le “stanze in più” del popolo patrimonio dell’umanità

Non ci speravano più i bolognesi. E, invece, a sorpresa, è arrivato quel riconoscimento che attendevano da decenni: i portici di Bologna patrimonio dell’umanità Unesco. A dare la battuta d’arresto…



Simone Biles si ritira dalle Olimpiadi:
anche i migliori possono perdersi

La ginnasta Simone Biles, elfo nero dal nobile volto delle Great Plains, le grandi pianure del Midwest, dopo mille voli in assenza di gravità è atterrata malamente sulla terra dalle parti di Tokyo.…



Noi, Sereni e quel viaggio sulla Cisa
alla ricerca di un’altra esistenza

Eccolo arrivato il periodo estivo e con questo il traffico sempre più serrato ed insistente lungo le nostre coordinate stradali. Un traffico sempre più su gomma, complice anche la diffidenza per i…



La fabbrica del consenso
Così il fascismo si mise in mostra

Negli ultimi tempi si parla tanto della capacità dei partiti di manipolare le persone e il loro immaginario per mezzo degli strumenti di comunicazione a disposizione, soprattutto usando il web. Per…