Non saremo sempre di più:
il mondo verso un calo demografico

Pianeta Terra. In prospettiva. Secondo le stime delle Nazioni Unite è un neonato fra domenica 30 e lunedì 31 ottobre 2011 il settemiliardesimo umano vivente al mondo. Prima eravamo qualcuno meno, poi e anche…


Vanessa Tagliabue Yorke

La leggera e musicale complessità
di Vanessa in un disco "diverso"

È straordinariamente naturale la maniera che questa cantante ha di porsi di fronte alla magmatica materia musicale e vocale alla quale si dedica da tempo; e lo fa con estrema applicazione, ma un'applicazione…


Pieni poteri, sedici mesi di citazioni
per ricostruire la recente storia italiana

Scrivere un libro di sole citazioni non è una impresa facile e sarebbe stato il desiderio di Walter Benjamin riuscire a scriverne uno. Lo scrittore berlinese, suicida per non cadere in mano ai nazifascisti…


In morte d'un giovane testimone
della poesia che sopravvive a se stessa

Alcuni giorni fa Gabriele Galloni è stato trovato esanime nella propria stanza. Era nato a Roma nel 1995 e a 25 anni era considerato tra i più promettenti poeti della propria generazione: la scomparsa ha dato…


"Notturno" di Rosi: concentrato di realtà
nel quale vorremmo poterci orientare

Alla Mostra di Venezia è passato in concorso “Notturno” di Gianfranco Rosi. Era probabilmente il film più atteso del festival. Dopo un Leone d’oro veneziano per “Sacro GRA” e un Orso berlinese per…


Addio Amos, ebreo di pace e cultura
Ci ha insegnato a crescere insieme

È morto, all’età di novantadue anni, nella sua Venezia, il professor Amos Luzzatto, uno straordinario uomo di fede, pace e dialogo: biblista, chirurgo, già presidente dell’ UCEI, Unione delle Comunità ebraiche…


miss marx

A Venezia il conflitto tra passato
e presente. Miss Marx e Assandira

Il rapporto conflittuale fra presente e passato, fra innovazione e tradizione è al centro di due film italiani passati a Venezia: uno in concorso – “Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli – e l’altro fuori…


L'arte in tv, dalle lezioni di Argan
ai cravattini di Philippe Daverio

La morte di Philippe Daverio – l’uscita di scena di un personaggio così forte – impone una riflessione sul tema della divulgazione culturale. In particolare sulla divulgazione dell’arte in televisione. La…


Guardarsi nello specchio del padre, Sissa e i cani incapaci d'umanità

"Padre caro la casa ha messo i libri sotto la pioggia. L’ultima ora non ha avuto delirio ma le antiche ipotesi d’acqua. Il tempo forerà le mani a questi idioti che non sanno cos’è un tavolo. Cos’è una matita.…


Gramsci e le donne, storia di sensibilità
e geniali riflessioni sull'uguaglianza

Le donne di casa Gramsci, le compagne delle lotte torinesi e i primi amori, intrecciati con l’impegno politico. Il soggiorno moscovita e i rapporti con le rivoluzionarie russe ed europee, protagoniste della…


Verso casa, la storia di Israele
vista attraverso il sogno del kibbutz

Lonya, Lassia, Mirya, Mola, Leo, Zvi e una ragazza, Clara. Tutti giovani, tutti nati e cresciuti nei paesi assorbiti dall'Unione Sovietica. Avevano condiviso gli ideali marxisti, il senso comunitario, il…


Quell'America di Furio Colombo
così lontana e così vicina

Nell’ America di oggi che stenta a trovare una identità, sommersa da complottismi (“stati profondi” virtuali e remoti contro il cristianesimo bianco che erge Trump a paladino dei diritti wasp e che troppo…