La dura vita di un consegnatore di pacchi
A Cannes l'ultimo "graffio" di Ken Loach

Ci sono tutti gli altri, quelli che raccontano storie più o meno belle, nelle quali succedono cose a volte tristi a volte divertenti, a volte violente a volte romantiche. Ci sono tutti i registi normali. Poi…


Perché le parole di Mussolini
sono tornate a essere "parole gridate"

Quando certe parole e i loro significati acquistano cittadinanza pubblica, contemporaneamente si consolidano immagini che sono il senso culturale e l’abito mentale di quelle parole. Così: la massa è…


Bajankey, un viaggio infinito
e una sola certezza: "il mio sindacato"

“Il sindacato ha cambiato la mia vita”. Le parole di un bracciante dimenticato da Dio e dagli uomini valgono oro. Valgono di più. Trascinato dal destino in questo strano Paese, che per lui rappresentava un…


L'Atlantico, ultimo orizzonte
che si teme e si guarda in silenzio

In Portogallo c’è una luce speciale, lo dicono tutti. Ricorda quella della California del Nord, rossa sulle colline di Big Sur, coperte dalla highway ice plant, fiori gialli o rosa, che qui si chiamano chorão,…


Il Salone del libro come Eataly? L'editoria è in crisi, e non ci resta che leggere

Piccola nota personale: a fine 2016 il Salone del Libro di Torino cambia profondamente. Book City a Milano prende ottima parte della attenzione editoriale fattiva, diventando in sostanza la Buchmesse italiana…


A Iglesias 99 anni fa la strage dei minatori che apri la strada a nuovi diritti

La cesta con il pane rivolta verso l’alto e l’urlo:”l’avete ucciso per questo”. Eppoi la sirena. Il silenzio e gli applausi. Per non dimenticare. Perché i fatti di quell'11 maggio del 1920 avvenuti a Iglesias…


Noi, "nuovi partigiani" per raccontarvi
le storie di ordinaria resistenza

Se dovessimo dirvi chi siamo alla fine di questa lunga settimana iniziata malissimo con un editore nero pronto ad allestire il suo stand al Salone del libro di Torino e ora indagato per apologia di fascismo,…


La rivolta dei tifosi della Lazio:
"Laziale fascista? Non in mio nome"

In questi giorni qualcuno si è arbitrariamente arrogato il diritto di parlare a nome di tutto un popolo, quello dei tifosi della Lazio. E facendolo ha per di più, ancora una volta, avallato un’impropria…


Non solo Capitale, a lezione da Marx
Ripensare l'alternativa sulle sfide globali

Guardando oltre le rituali celebrazioni del bicentenario marxiano, la Conferenza internazionale Marx 201. Ripensare l’alternativa, si propone di discutere - nelle nove sessioni plenarie in cui si articolerà -…


Prodi: troppe disuguaglianze. Il sindacato a Matera per la cultura e il lavoro

Matera e Bruxelles distano, secondo le stime di google maps, 1813 chilometri. Farli in auto è da feticisti della guida. Mentre scriviamo, sono aperti trentadue cantieri stradali e, per arrivare sani e salvi…


Ingrao-Camon, dialogo sul comunismo
"In questo mondo è necessario"

Camon Il Pci. Anni fa, quando si trattava di cambiare nome al Partito comunista italiano, e c'erano il fronte del No e il fronte del Sì, qualcuno, una segretaria, mi telefonò a nome suo per invitarmi ad…


Giuseppe Impastato ucciso dalla mafia
"Era l'amore che voleva nascere"

Il 9 maggio del 1978, mentre l’Italia è sotto choc per il ritrovamento a Roma del cadavere di Aldo Moro (leggi Quel 9 maggio in via Caetani quando fu spezzata la storia d’Italia), a Cinisi - piccolo paesino…