Addio a Carlo Flamigni, sull'Unità scriveva contro il nuovo Medioevo

Per farla breve, domenica scorsa si è spento Carlo Flamigni. Il problema è che con Carlo era ed è tuttora impossibile farla breve. Per diversi motivi. Il primo è che Flamigni era un grande scienziato, uno dei…


Elogio della lentezza sul Pollino, con Biagio il cantastorie e la sua asina

Se si percorre qualche strada secondaria o ci si ferma nella piazzetta di uno dei paesini del Parco Nazionale del Pollino, può capitare di imbattersi in un cantastorie e nella sua asina, Cometa Libera. E’…


Pandemia, qualche pensiero per dare
un senso a quel che abbiamo sofferto

Ne usciremo migliori? Peggiori? Uguali? Non lo so. Però presumo di sapere due cose: che non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a farle nello stesso modo, e che le tragedie e le crisi, come…


Quando è lo sport a scrivere il libro
della nostra civiltà

Lui e lei davanti a casa. Entrambi su di peso, entrambi tra i quaranta e i cinquanta. Lui con i baffi. Lui imbraccia un fucile, qualcosa che sa di mitragliatore, e lo punta contro i manifestanti, perché non…


Il virus ha ucciso anche il Palio
ma Siena sa come colmare l'assenza

A mezzogiorno in punto, stamane, due luglio, non rintoccherà Sunto, il campanone che dalla sommità dell’alta torre del Mangia che domina la Piazza, con i suoi rintocchi chiama ai riti collettivi.  Li chiama a…


Anatomia di una convivenza,
fame e dolcezza nei versi di Leporatti

Com’è difficile convivere, in questo secolo di solitudini. Convivere significa mettersi a nudo, trascinare in casa le scarpe sporche di fango, mostrare gli spigoli di una personalità che all’esterno, per…


Le haka dei Maori, dal rugby alla lotta
del popolo contro il virus assassino

Più di trenta anni fa andai ad un festival estivo all’aperto di musica e balletto nell’isola veneziana di San Giorgio. Si esibiva un gruppo di ballerini e cantanti Maori. Eseguirono diversi balli tradizionali…


Anche i carabinieri all'inaugurazione
del monumento al criminale di guerra

Il sindaco e due assessori del Comune di Affile sono stati condannati in primo e secondo grado a parecchi mesi di carcere per apologia del fascismo. Nelle sentenze dei tribunali è scritto chiaramente che il…


Roma '60, i Giochi del disgelo
Lo sport e la festa dopo la repressione

Sono passati sessant’anni da quando, nello stadio Olimpico di Roma, un giovane con occhiali scuri e canottiera azzurra tagliò il traguardo vincendo l’oro nella prestigiosa gara dei 200 metri piani. Quel…


La poesia di Minardi svela i giochi
nascosti dietro ai luoghi comuni

Il rider è l’immagine del nostro tempo. Durante il confinamento, è stata la figura che ha permesso alle persone di conservare, almeno in parte, alcuni rituali di piacere. Per non parlare dei corrieri, che…


Quanto Marx nel concetto d'egemonia, leggere Gramsci oggi

La vicenda delle interpretazioni di Gramsci è attraversata da un motivo ricorrente, quasi sotterraneo, che ha assunto diverse direzioni (ora “di destra”, ora “di sinistra”) e che ha spesso tentato di affermare…


Il dolore di noi amanti del calcio che fu, nella nostalgia di un 11 anomalo

Già nel nome del suo paese natale c'era un segno d'eccezione: San Michele Extra, in provincia di Verona. È morto Mario Corso, come dire che è morto un artista. E di artisti veri e puri nel calcio e negli altri…