Trump è un candidato bollito ma il trumpismo non è ancora morto

“Florida man makes announcement”. Uomo della Florida fa una pubblica dichiarazione. Con quest’alquanto anodino titolo – un taglio ostentatamente basso, anzi bassissimo, in prima pagina – il New York…



Le tre “D” che spiegano il flop di Trump e della resistibile ascesa della sua destra

Molti, letti i sondaggi della vigilia, avevano pronosticato un vero e proprio “red tsunami”, uno tsunami rosso. Altri, più inclini alla prudenza, s’erano preparati – chi con ostentata euforia, chi in…



Ignatio Lula

Vince Lula, il Brasile chiude l’era buia di Bolsonaro ma il paese è diviso a metà

Luiz Inácio "Lula" da Silva è il nuovo Presidente del Brasile, ha vinto in “volata” con il 50,8% dei voti contro il 49,2% sul suo avversario. Una competizione elettorale così radicalmente polarizzata…



Elezioni in Brasile: Lula avanti ma Bolsonaro resiste, è ballottaggio

Lula 48,4%, Bolsonaro 43,2%, questo è il responso del primo turno delle elezioni Presidenziali in Brasile. Senza festeggiamenti ostentati, ma con rinnovato ottimismo, Lula ha vinto il primo turno…



Brasile: Lula vola nei sondaggi, quale sarà la reazione di Bolsonaro?

Domenica prossima 156 milioni di elettori brasiliani potranno eleggere il loro Presidente. Vincerà il candidato che raggiungerà la metà più uno dei voti validi, se nessun candidato raggiungerà tale…



Diritto all’aborto negato e l’America-donna ridà fiato a Biden verso midterm

Donald Trump ed i suoi “MAGA-republicans” sono “espressione d’un estremismo che minaccia le fondamenta stesse della nostra Repubblica”. Questo ha molto solennemente affermato Joe Biden durante un…



Lo storico trionfo di Petro, candidato della sinistra in Colombia

Gustavo Petro è il nuovo presidente della Colombia . Il candidato del Patto Storico ha vinto con il 50,46 per cento per un totale di 11.278.437 voti, diventando il presidente più votato nella storia…



Causa delle stragi Usa il modello di finanziamento della politica

Prosegue da giorni la riflessione sull’ennesima strage di ragazzi perpetrata negli USA. Anche la differenza fra modelli sociali è stata considerata, più o meno fecondamente, come spiegazione del…



Le “sette vite” di Lula favorito contro Bolsonaro e la destra brasiliana

Sabato scorso, a San Paolo, Lula da Silva ha lanciato la sua candidatura per le Presidenziali brasiliane del prossimo ottobre. A 76 anni corre per la settima volta come candidato alle presidenziali…



Biden insiste su Putin ma alla pace non servono insulti

Non è stata una gaffe. A dispetto delle precisazioni piovute a raffica dallo staff della Casa Bianca e dal segretario di Stato subito dopo il discorso di Varsavia, Joe Biden ha ribadito che quel suo…



Regime change, a Varsavia la pericolosa gaffe di Biden fermo al tempo della guerra fredda

“For God’s sake, this man cannot remain in power”, nel nome di Dio, quest’uomo non può restare al potere. Con questa appassionata frase – interamente “off-the cuff”, ovvero, improvvisata, non letta…



Nella strategia americana il primo colpo nucleare non è più un tabù

Joe Biden non escluderebbe più l’uso dell’arma nucleare come first strike (primo colpo) se la guerra dei russi in Ucraina superasse un determinato livello di intensità e di pericolosità. Lo ha…