Può Aristotele sconfiggere Zuckerberg? Il copyright a Strasburgo


Una cosa è certa, dopo il voto di Strasburgo sul diritto d’autore ai tempi dei cosiddetti aggregatori: domani o dopodomani non cambierà nulla. Perché si vedano gli effetti della decisione dei…


Svezia, la sinistra tiene
ma il pericolo
viene dall’ultradestra


In questa elezione svedese non c’è nulla da esultare. Nessuno “scampato pericolo” per le sinistre, per il “modello sociale nordico”, per una crescita economica meno disumana e precarizzante, per una…


“Ignorante e amorale”:
ora l’attacco a Trump
può andare a segno


“E' impossibile sapere quando inizia a dissolversi una presidenza. Ma dopo 48 ore devastanti, è abbastanza chiaro che Donald Trump non sarà mai più lo stesso”. Sottolineatura made in Cnn – la falsa…


La crisi libica
e la miopia
del governo


Il tiro di mortaio che nei giorni scorsi ha sfiorato la nostra ambasciata in Libia è stato un avvertimento, che ha convinto la Farnesina dell'opportunità di far rientrare in Italia tecnici e…


Viaggio in Australia, paese di immigrati, tra chi ripudia la propria storia


Sono in una gelateria denominata “Santini”, ad Hervey Bay, nello Queesland, in Australia, lungo la infinita costa che porta verso Sydney. E’ una delle tante tappe in questo Paese straordinario. Mi…


Il Progresso sarà sconfitto se vincono
le falsità culturaliste


Esiste o è soltanto un mito consolatorio quell’irrevocabile procedere della civiltà umana che chiamiamo Progresso? La settimana scorsa Barack Obama e Sergio Mattarella hanno risposto all’incirca…


Il caso Benalla mostra
le crepe del sistema
di potere di Macron


Fa sorridere, di certo lascia perplessi, l’accerchiamento praticato negli ultimi giorni dai media francesi intorno a Emmanuel Macron su quello che oramai, a tutti gli effetti, è diventato un « caso…


Dighe e furto d’acqua in Asia. S’impoveriscono così terre e contadini


Strozzare a monte le riserve di acqua di interi villaggi, è un furto legalizzato, che togliendo la più preziosa tra le risorse naturali del pianeta, arricchisce chi lo fa e affama chi lo subisce. I…


Inciampa la Brexit, ora è difficile la partita per Jeremy Corbyn


Una settimana ad alta tensione, in Gran Bretagna. Mentre l’Inghilterra avanzava nel mondiale in Russia il governo di Theresa May perdeva pezzi da novanta, con le dimissioni di 5 membri del governo…


Migranti, le altre ragioni della fuga


“Vivere alla fine dei tempi” come direbbe Zizek comporta la rassegnazione oppure lo sforzo della riconfigurazione in un altrove da dove arrivano echi di benessere, di salvezza, di rinascita. Questo…


New York, il big battuto dalla ragazzina


Come accade spesso ormai, nessuno ha visto arrivare la valanga. Così succede che una ragazza di 28 anni si aggiudichi le primarie democratiche a New York, battendo un pezzo grosso del partito Joseph…


Con Salvini entriamo nella Controeuropa


Un anno fa il consiglio comunale di Budapest decise, con i voti dell’estrema destra e di Fidesz, il partito di Viktor Orbán, di rimuovere la statua di György Lukacs dal parco cittadino di Santo…