Le ragioni
dell'impotenza
delle istituzioni UE

Il “progetto Spinelli”, approvato dal Parlamento europeo nel 1984, aveva fatto propria l’idea di Willy Brandt di attribuire alla nuova Unione competenze e strumenti per realizzare una politica della società…


"Noi abbiamo posto", dal nord Europa mano tesa ai profughi siriani

Sono molte le città europee che, attraverso le dichiarazioni dei loro sindaci, le delibere dei consigli comunali e manifestazioni di cittadini, vogliono accogliere i profughi siriani vittime di anni di guerra…


Gelo Germania-Usa
per l'ambasciatore
capo degli 007

Una relazione che sembra deteriorarsi rapidamente, quella tra Germania e Stati Uniti: il presidente Donald Trump ha assestato un nuovo colpo al rapporto tra i due alleati transatlantici, segnato da una storica…


Amburgo, il voto
a sinistra
apre la faida nella CDU

Un forte avanzamento della sinistra, con la conferma del governo rosso-verde dovuta a un clamoroso exploit dei Gruenen che hanno raddoppiato i voti e alla tenuta della SPD che pur lasciando sul campo 8 punti…


Vince il Sinn Fein,
in Irlanda inizia una nuova era

L'inizio di una nuova epoca. La vittoria del Sinn Fein alle elezioni politiche irlandesi ha decretato la fine del secolare duopolio che ha visto governare alternativamente, sin dagli albori dell’indipendenza…


L'UE scende in campo
Mille miliardi contro
il riscaldamento globale

E’ mutato il clima politico a Bruxelles e sono state poste le basi per piani più ambiziosi dell’UE per cambiare il clima ambientale ed economico anche in vista della Conferenza europea sul futuro dell’Europa…


Sul bilancio dell'Unione
diamo la parola
ai cittadini europei

Se dovessimo  cercare un’immagine significativa del dissesto europeo dovremmo disegnarla intorno al tema del bilancio e cioè dall’insieme delle risorse, delle spese e del sistema di governance nell’equilibrio…


Labour, se The Many
pensano come
se fossero the Few

Spesso la semplificazione diventa inevitabile, perché rinvia ai limiti della cultura prevalente della società in un dato momento storico. Così gli individui, di fronte ad una situazione di impotenza e di…


Donne, giovani, di sinistra: le protagoniste della "primavera nordica"

Se non fosse un po’ paradossale, visto il calendario e la latitudine di quella contrade, verrebbe da scrivere di una “primavera nordica”. L’avvento, praticamente certo, della trentaquattrenne Sanna Marin alla…


La SPD vira a sinistra
A rischio
la grande coalizione

Venerdì 6 dicembre 2019. Segnatevi questa data perché potrebbe segnare una svolta memorabile per la socialdemocrazia tedesca e per tutta la sinistra europea. Se non ci saranno sorprese, molto improbabili ma…


Emergenza Malta: giornalisti sequestrati
da delinquenti

Siamo veramente preoccupati per quanto sta accadendo a Malta. La scorsa notte, insieme a tutti gli altri colleghi (almeno una quarantina), siamo stati letteralmente sequestrati dopo la conferenza stampa del…


La Brexit (o no?)
sarà sotto
l'albero di Natale

I giornali britannici l’hanno subito chiamato Brexmas, un Natale dominato dalle elezioni politiche anticipate del 12 dicembre, fissate con una legge approvata con 438 voti contro 20. È la prima volta nella…