Migranti, Pnrr, Ungheria: le materie su cui Meloni va allo scontro con l’Ue

Proviamo a tracciare un primo bilancio sull’atteggiamento del governo Meloni sull’Europa. Lo si può fare valutando, giorno per giorno, la linearità o il disallineamento del percorso europeo della…



Guerra e guai alle centrali nucleari, Francia al buio da gennaio

«Interruzioni del carico elettrico a rotazione”: l’espressione “délestages tournant” ha conquistato le prime pagine dei giornali francesi negli ultimi giorni. In effetti, è molto probabile che…



NATO e Ucraina: il déjà-vu di Bucarest

Chissà se la scelta di Bucarest, tra le 30 capitali della NATO, è stata casuale oppure si è voluto darle un preciso connotato simbolico. Certo è che la riunione del consiglio dei ministri degli…



Barcone migranti

L’Ue: Italia non sei “invasa”, accogli i profughi e rispetta le Ong

Il ministro dell’Interno italiano Matteo Piantedosi ostenta tranquillità, ma per lui, per il suo manovratore occulto (mica tanto) Salvini e per tutto il governo Meloni il consiglio straordinario sui…



Il governo si spacca su Orbán: l’Ue nega fondi a Budapest

Ah, Viktor… Certi vincoli di fedeltà non si spezzano. Come Ingrid Bergman in “Casablanca” non rinnega il marito perduto e ritrovato, l’eroe della Resistenza Viktor Laszlo, così Giorgia Meloni resta…



Sui migranti l’Italia sbaglia tutto, il piano della Commissione Ue

Il ministro dell’Interno italiano è “soddisfatto”. Questo, almeno, ha dichiarato Matteo Piantedosi alle agenzie dopo aver letto il piano in 20 punti che la Commissione europea ha messo nero su bianco…



Un piccolo spiraglio da Kiev mentre Biden tiene a bada Zelensky

Silenzio. L'irritazione di Biden per il rifiuto di Zelensky di accettare l'ipotesi di un incidente dietro l'esplosione di un missile, forse due, in territorio polacco, si è manifestata nel rifiuto…



La lezione di Przewodów: più dura la guerra più crescono i pericoli

Passata la grande paura, l’incidente di Przewodów porta con sé qualche utile lezione per chiunque voglia ragionare senza preconcetti sulla guerra che sta insanguinando ormai da nove mesi quella parte…



Berlino finanzia le ong che salvano vite, Roma alla guerra anti-migranti

C’era una volta Visegrád. C’erano gli ungheresi, i polacchi, i cechi, gli slovacchi nel cuore della destra-destra italiana chiamata al governo di Roma. Ora quelli ci sono ancora, ma nuovi amici si…



Una coalizione “semaforo” per battere la destra in Europa

Mancano meno di seicento giorni alle elezioni europee nella primavera del 2024, le decime dal 1979, quando fu eletto il primo Parlamento di una Comunità che allora era composta da nove paesi…



Ucraina, la guerra va fermata: il 5 novembre in piazza per la pace

La manifestazione a Roma del 5 novembre per la pace segnala una svolta importante. Per troppo tempo la scena è stata occupata solo dall’impegno ad inviare sempre più armi occidentali all’Ucraina. Non…



Sul prezzo del gas da Bruxelles una soluzione a metà

Il primo effetto dell’accordo raggiunto a tarda notte dopo molte ore di faticosissime trattative tra i massimi leader dell’Unione è stato, ieri, una percepibile diminuzione, intorno al 2%, del prezzo…