Quando l’economia andò alla guerra

Nel periodo 1923-1939 lo sviluppo industriale riguardò soprattutto alcuni settori, come l’industria elettrica, quella siderurgica, quella automobilistica, quelle chimiche e poche altre. In generale lo sviluppo…


La peste, la paura e la buona ragione

La parola “peste” era stata pronunciata per la prima volta. I flagelli sono una cosa comune, ma si crede difficilmente ai flagelli quando ti piombano sulla testa. Nel mondo ci sono state, in egual numero,…


Epidemia e guerra, amiche da sempre

Durante l’undicesimo anno della guerra dei Trent’anni (1), mentre gli Spagnoli assediano Casale abbandonandola poi ai Francesi, l’imperatore Ferdinando invia un esercito a conquistare Mantova, contro le…


Moltissimi medici,
nessuna medicina

Dico adunque che già erano gli anni della fruttifera Incarnazione del Figliuolo di Dio al numero pervenuti di mille trecento quarantotto, quando nella egregia città di Fiorenza, oltre ad ogni altra…


Il contagio
della paura

Ai giudici che, in Milano, nel 1630, condannarono a supplizi atrocissimi alcuni accusati d’aver propagata la peste con certi ritrovati sciocchi non men che orribili, parve d’aver fatto una cosa talmente degna…


Renzi, l'illusione
del moto perpetuo

C’è una cosa che si può trovare in un unico luogo al mondo, è un grande tesoro, lo si può chiamare il compimento dell’esistenza. E il luogo in cui si trova questo tesoro è il luogo in cui ci si trova. La…


La follia inglese?
Un vero classico

Certe forme della melanconia sono state a lungo considerate come specificamente inglesi; era un dato medico (Sauvages parla di “melancolia anglica ou taedium vitae) e anche una costante letteraria. Montesquieu…


Gli allevamenti
dell'influenza

Ora passiamo all’allevamento. Primo, trova un pollo che ingrassi con la minor quantità di mangime possibile. I muscoli e i tessuti grassi di questo broiler (1) di nuova concezione cresceranno…


Borghesia e paura, alleati di ferro

Per anni la sinistra non ha fatto che parodiare e dileggiare la paura e il risentimento di una popolazione di inermi che, letteralmente, è alla mercé dei suoi aggressori, schernendo la vecchietta se si fa…


Roma periferia
in anima e corpo

Stanno misurando il Monte di Argilla. Uomini con stadie e teodoliti su treppiedi, che immagino elettronici & laserizzati, si aggirano su e giù per il canneto e la macchia rada del dirupo, tra le baracche e le…


L'infinita festa
degli anni 2000

Anno del Pannolone per Adulti Depend. Cd-Rom con Froxx interno, alta moda elettronica, consolle multiuso, nanoprocessori Yushityu in ceramica, cromatografia al laser, mediacard virtuali, impulsi a fibre…


Bellezza e speranza nel Natale a Genova

Ora deve essere chiaro che la sostanza di tutto, la ragione soggiacente al fatto che ora sia qui, sia tornato per restare e resterò nella città di Genova, è pura e squisita, gratuita necessità di bellezza. Non…