Metti che si ribelli
lo scrivano Conte


In risposta ad un’inserzione, un immobile giovanotto comparve un bel mattino sulla soglia del mio ufficio. Rivedo ancora quella figura, scialba nella sua dignità, pietosa nella sua rispettabilità,…


Neo-femminismo
gialloverde


Ahimè, Postumo, vizio antico e inveterato violare il letto altrui, disonorando la santità del talamo nuziale. Dall'età del ferro ci vengono crimini e crimini, ma già in quella argentea si videro i…


La telegenia
del populismo


Manipolato non tanto dall’eccesso di giustizia, che porta sempre all’ingiustizia, quanto dall’eccesso di processi dell’operazione Mani pulite, l’elettorato italiano si è d’improvviso precipitato a…


Kafka in gita
al ponte Morandi


Il colloquio con il sindaco non preoccupava molto K., ed egli stesso se ne stupiva. I rapporti diretti con le autorità non erano poi così difficili, perché le autorità, per quanto ben organizzate,…


Di Maio e i borghesi piccoli piccoli


ARTISTI. Guadagnano cifre da capogiro ma buttano tutto dalla finestra. Vanno a pranzo spesso nella buona società. La donna artista non può che essere puttana. BESTIE. Ah! Se le bestie potessero…


Italia del boom, Italia che crolla


L’aspetto peggiore del modello di sviluppo italiano fu probabilmente l’incontrollata speculazione edilizia. Dal 1950 al 1980 si verificarono mutamenti catastrofici nel paesaggio urbano e rurale della…


Scuola libera e neo sovranismo


In un regime di libertà scolastica, non solo i contributi dello Stato dovranno ingigantire; ma gli istituti, liberi dalla pretesa di governi e parlamenti di tenere basse le tasse scolastiche,…


Le calorie vuote
dei social snack


C’è solo una verità. Chiunque controlli i tuoi globi oculari, governa il mondo. (Don Delillo, “Underworld, 1997) Mercer tirò dritto. “Oggi i divi del cinema implorano la gente di seguire i feed che…


Lo giuro, il mare era azzurro farfalla


Viaggiammo leggeri perché avevamo preso soltanto le cose che ci sembravano essenziali per vivere. Quando aprimmo il bagaglio per l’ispezione doganale, il contenuto delle nostre valigie denotava in…


Neve d’agosto
sul Monte Rosa


Venne la fine degli anni Settanta, e mentre Milano era a ferro e fuoco loro due rimisero gli scarponi ai piedi. Non puntarono a est, da dov’erano venuti, ma a ovest, come proseguendo la fuga: verso…


Avviso ai croceristi:
sotto c’è l’oceano


Mentre le terre salivano e i mari si ritiravano, una strana creatura simile a un pesce emerse sulla terraferma e col trascorrere dei millenni le sue pinne divennero zampe e le branchie si…


Un monumento
al signor Zampironi


Quei piccoli coni di polvere insettifuga che si bruciano la sera nelle camere per stupefare le zanzare e renderle incruente; gli zampironi, altrimenti detti “sonni tranquilli”, che si consumano in…