Dovere

Era freddo, non si muoveva, ma vivo. Fa il giro del mondo la foto del neonato di due mesi ripescato dal mare di Ceuta con la sua tutina a righe. Degli 8000 arrivati in poche ore, oltre la metà sono già stati rimpatriati. Madrid ha schierato l’esercito, ma ha anche messo in salvo chi rischiava di annegare. Quello che aveva fatto Carola Rackete, comandante della Sea Watch, che per sbarcare 42 migranti sfiniti recuperati in mare, forzò il blocco del porto di Lampedusa imposto da Salvini, dopo 17 giorni di attesa al largo. Il Gip ha accolto la richiesta di archiviazione perché Carola  aveva “il dovere di salvare delle vite”. “Il dovere di portare i migranti in un porto sicuro”.

Redazione