Bonapartismo

La versione attuale del bonapartismo si presenta nelle vesti del populismo: un’onda emotiva che rimprovera alla politica democratica di venir meno alle promesse assolute. Il populismo nel suo amore totalizzante per il popolo, interpretato come una entità organica e unitaria, non ammette divisioni (faziose, ovviamente). Prefigura una unità di intenti collettiva o, in subordine, una divisione manichea tra un “noi” virtuoso e un loro “malefico”.

Piero Ingnazi