inquinamento ambientale

La Terra non può attendere la fine di guerre e pandemie

Abbiamo altro a cui pensare. La Terra può attendere. E così, prima per la pandemia e ora per la guerra, i problemi della Terra (abitata da quasi otto miliardi di esseri umani) passano in second’ordine. E il 22 aprile, che da…


Berlinguer e l'ecologia della politica:
una visione attuale ancora oggi

Il 22 maggio Enrico Berlinguer avrebbe compiuto cento anni. Che sono molti anche se oggi sono sempre meno rari i centenari; comunque erano certamente pochi i 62 anni vissuti sino alla morte l’11 giugno del 1984. Personalmente gli…


cambiamenti climatici

Crisi climatica, abbiamo tutti una nuova sfida: adattarci

Tutti i giornali ne parlano, le rassegne stampa tengono l’argomento nel dovuto conto, ma non è l’invasione dell’Ucraina né la persistenza, per quanto di minore virulenza, del Covid-19. No. Si tratta, invece, dell’ultimo rapporto…


Caro bollette, la soluzione non sta nelle trivelle

Per un Paese come l’Italia al quale la natura ha fornito un sottosuolo molto povero di risorse quali materie prime e fonti di energia che, però, la storia ha enormemente arricchito dei suoi resti archeologici; in un Paese come…


La progettualità del Sud è una realtà frenata dalla fuga dei cervelli

«Caro Beppe, è un casino il PNRR e noi mettiamo a terra un ca**o». dice il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al sindaco di Milano, Giuseppe Sala che gli  risponde: «È questo, adesso va bene tutto. Noi dobbiamo…


ambiente, clima

Ambiente in Costituzione è una conquista, la sfida ora è promuoverlo

Quattro anni fa (7 gennaio 2018) in occasione del 70° anniversario della Carta costituzionale scrissi in un articolo che nella nostra Costituzione mancava la parola “ambiente”. L’indomani (8 gennaio) un affermato…


Acqua, risparmio e lotta agli sprechi: agire in fretta

Carlo Petrini su “La Stampa” del 31 gennaio ha lanciato un allarme ("Italia a secco") sul rischio che, come avvertivano le Nazioni Unite l’anno scorso, la crisi idrica possa diventare come “la prossima pandemia mondiale per la…


Che brutto vivere in città dove il verde è solo sui semafori, se non sono rossi

Lunedì 17 gennaio, “giornata mondiale della pizza”, non v’è stato giornale, telegiornale e giornale radio che non abbia celebrato questa ricorrenza. Ma, passando in rassegna eventi, cose e persone che quasi quotidianamente si…


Vaccinarsi riduce le diseguaglianze. Ma ai No Vax non interessa

“In parole alla portata dell’intelligenza delle classi meno istruite, ma non del tutto inscienti della gravità e diversità di piaghe di ogni sorta che minacciano la già precaria sopravvivenza del genere umano, quello che il primo…


ravanusa

Cosa dobbiamo imparare
dalla tragedia
di Ravanusa

Morti e distruzione fisica a Ravanusa nell’Agrigentino per lo scoppio delle condutture del gas. “Gas, la strage annunciata” titolava a tutta pagina La Repubblica del 13 dicembre 2021. Ormai sono poche le catastrofi che, dopo…


Parchi, la legge compie trent'anni ma sulla tutela c'è ancora tanto da fare

Fermo restando che l’ideale sarebbe che non dovesse esservi una legge che tutela le “meraviglie della natura” perché questo compito dovrebbe far parte della sensibilità dei singoli cittadini a proteggere il bene comune natura (e…


Dopo Glasgow, ricominciamo dagli alberi. Mille miliardi

Come è finita a Glasgow? Dipende da come vogliamo vedere il bicchiere. Mezzo pieno? mezzo vuoto? Proviamo a vedere che cosa lo riempie e che cosa lo svuota. La linea separa due eventi. Il primo, nella parte piena, è soprattutto…