Gli alberi e il fuoco, quegli elementi
all'origine della storia umana

I contenuti di due interessanti letture su “Repubblica” del 23 settembre mi sembrano stimolare qualche riflessione su un tema comune: ambiente e fuoco. Stefano Mancuso (Clima, come salvarsi per altri 40 anni) conclude il suo…


"Fate presto": bisogna applicare subito l'Accordo di Parigi o sarà catastrofe

Fate presto era il titolo su nove colonne del quotidiano napoletano Il Mattino il 26 novembre 1980. Erano passati tre giorni dalla tremenda scossa di terremoto che in un interminabile minuto e mezzo aveva devastato l’Irpinia, il…


Anche le catastrofi climatiche creano disuguaglianza

“Madamina, il catalogo è questo" canta Leporello a Donna Elvira nel Don Giovanni di Mozart. Lo fa per dire a Donna Elvira, sedotta e abbandonata dal suo padrone, di non illudersi sulla possibilità di un amore duraturo. E per…


Il ministro Cingolani sbaglia. Il futuro dell'energia non è
nel nucleare diffuso

Poiché da oltre 50 anni mi occupo di cose che hanno a che fare con la qualità dell’ambiente e della nostra vita, vengo considerato un ambientalista. Non so quanto radical e quanto chic. Quindi non so se rientro nella lista di…


Italia in fiamme:
gli incendi
vanno prevenuti,
non spenti

“La strage del clima” titolava “la Repubblica” in prima pagina il 16 luglio dando, notizia dell’ondata di maltempo che stava devastando Germania e Belgio e riferendo che secondo gli esperti si trattava di “eventi estremi causati…


Clima e energia:
i risultati del G20
snobbati dai media

Nei giorni del 22 e 23 luglio si è svolta a Napoli una importante riunione del G20 su ambiente clima energia. A quanti italiani interessa? Quanti lo sanno? Poiché l’informazione, nel senso della diffusione delle notizie, la fa la…


A Napoli il G20
del clima sulle rovine
dell'alluvione

La catastrofe, non altrimenti definibile, che ha colpito drammaticamente il centro Europa con alluvioni senza precedenti provocando, “ bene” che vada, un paio di centinaia di morti (ma si va alla disperata ricerca di un migliaio…


Aria, acqua, suolo.
Il programma delle città
per le comunali

In autunno si va al voto. Al voto in grandi capoluoghi di regione come Milano, Bologna, Roma, Napoli. Vale a dire che circa cinque milioni di italiani si esprimeranno democraticamente su chi li ha amministrati e su chi li dovrà…


agricoltura

Pesticidi e inquinamento: siamo fermi
ai tempi del "decreto Atrazina"

Mi è appena capitato tra le mani un articolo che conservavo da anni. Così ben conservato da scordarmene per poi dire toh ecco dove stava. Si tratta di questo: Ora va di moda il delirio verde di Giorgio Bocca in “Repubblica” 8…


Giornata Mondiale della Decrescita? Invece pensiamo al benessere

Fossi stato tra gli organizzatori quest’anno la giornata della decrescita me la sarei risparmiata. A dire il vero non l’avrei mai organizzata, ma quest’anno in modo particolare. Tuttavia s’usa farlo e, legittimamente, anche…


La biodiversità sparisce mentre celebriamo le giornate dell'ambiente

Anche un paio di quotidiani nazionali si sono tinti di verde il 5 giugno per ricordare che in questo giorno, ormai da quasi cinquant’anni, si celebra la “giornata mondiale dell’ambiente”, il World Environment Day. Era il 1972…


Produrre senza inquinare si può
Parola del liberale Luigi Einaudi...

Ha ragione Roberto Della Seta (leggi qui) quando su strisciarossa nota che l’ultima sentenza del Tribunale di Taranto “non scrive la parola fine sulla vicenda pluridecennale della ‘fabbrica dei veleni’. Non sul piano…