La sentinella di una morte lenta
L'epica silenziosa delle badanti

“La scolta”, titolo di questa raccolta, è la sentinella: colei che sta in ascolto. Più precisamente il termine, come ci avverte Gian Maria Annovi, indica la sentinella greca che, nell’Orestea di Eschilo, attende di vedere il…


L'inno all'essere al mondo,
le laudi alla vita di Marcoaldi

Nel 2015 esce Il mondo sia lodato di Franco Marcoaldi, una raccolta che, fin dal titolo, invita il lettore ad assumere un ruolo attivo, dandogli, al tempo stesso, molto a cui pensare. Che si tratti del 2015, del 1915 o dell’anno…


Le parole per dire la differenza che ci abita. "Caratteri", i versi di Terzago

Nonostante ci sembri di vivere da sempre in un mondo in cui ogni cosa è organizzata secondo un principio di efficienza tecnologica, l’industrializzazione è un fenomeno recente, in costante evoluzione. Negli ultimi decenni, il…


La poesia è la via per trovare le parole
che ci avvicinano di più all'amore

In un tempo in cui il dibattito sulla spiritualità mostra un amore un po’ feticista per le definizioni – la famiglia deve essere solo eterosessuale? I preti devono rispettare il celibato? –, non sarà superfluo ricordare che la…


I versi di Canzian e il mondo effimero
che può trasformarsi in un incubo

La sfera privata ha assunto oggi una dimensione dilagante, grazie ai nuovi media che consentono di condividere, senza vincoli spaziali, immagini e resoconti più o meno sofisticati della nostra quotidianità. Come si rapporta la…


Riflessioni dopo il contagio, se il guaritore ci ammala più della ferita

Niente riflette meglio gli ultimi mesi della parola “contagio”. Stranamente apocalittica e familiare, sta ridisegnando le nostre abitudini, i modi della nostra convivenza. Già da tempo presentivamo che una società connessa a…