Addio Sassoli, un grande europeista che ha fatto politica con tenerezza

Era una persona soave. Di quelle che sarebbero piaciute a Salvatore Quasimodo quando in “Vento a Tindari” ringraziava l’amico che lo destava perché non cadesse dalla rupe mentre guardava il cielo. Può essere soave, pieno di…


Fotogramma del discorso di Gorbaciov nella sera del 25 dicembre 1991

25 dicembre 1991, la bandiera rossa
non sventola più sul Cremlino

Trenta anni fa. La sera del 25 dicembre 1991, spaccando il minuto come sempre, a Mosca risuonò la sigla del telegiornale Vremja, mandata in onda dalla torre tv di Ostankino. C’era una febbrile attesa: si sapeva che avrebbe…


Boris Eltsin intima a Mikhail Gorbaciov lo scioglimento del Pcus

Il dito puntato di Eltsin
sullo sconfitto Gorbaciov

Il dito puntato: Boris Eltsin intima a Mikhail Gorbaciov lo scioglimento del Pcus L’immensa sala della “Casa Bianca” sulla Moscova, accanto al Comecon, l’edificio che sembra un libro aperto (l’Otkroy Knigu), era piena come un…


Trent'anni fa la fine dell'Urss
Il tramonto del Pcus e di un'epoca

La Lada azzurra della “Militsiya (la polizia) procedeva lenta sulla Piazza del Maneggio. La raggiunsi quando aveva già superato il "Detskiy Mir”, il grande emporio dei giocattoli, e si stava lasciando alla sua sinistra il grigio…


macaluso

Una sinistra smarrita
tornata al capolinea
e orfana dei migliori

L’ingresso è dall’ultimo cancello della via Tiburtina, quello del Portonaccio. Il custode indica: “Ah, devi d’annà alle tombe dei comunisti”? Al Cimitero del Verano (Roma) c’è il famedio del Pci. Il famedio è una costruzione…


Pietro Bartòlo: "Cambiare il Patto delle migrazioni, serve umanità"

“Avevamo i poliziotti davanti. Ci avevano bloccati (con me i colleghi Alessandra Moretti, Brando Benifei e Pierfrancesco Majorino) su una strada sterrata a 300 metri dal confine tra Croazia e Bosnia, nel cuore della foresta di…


Addio Emanuele,
la tua storia
è per la sinistra
una grande lezione

“La politica? La politica è morta”. Al telefono mi lasciò di sasso. Glielo feci ripetere. Mi sembrò una cosa enorme, detta da lui, Emanuele Macaluso, che la politica combattente l’aveva nel sangue. Quasi rassegnato, ma non domo,…


"La politica è morta",
la malinconia
e la rabbia di Macaluso

INTERVISTA. Come molti suoi amici e compagni, sento al telefono ogni giorno Emanuele Macaluso. Pratichiamo il “distanziamento fisico”. Non sociale. Da qualche tempo ha smesso di scrivere le sue note di politica su Facebook. Ci…


Messina: il ponte,
il tunnel
e la fata Morgana

Il 24 dicembre 2009 si posava la “prima pietra” dei lavori per la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina. Dieci anni fa. A Cannitello (Reggio Calabria) grande effervescenza del governo Berlusconi. Un fatto storico,…


E se Epifani cedesse
il seggio alla dirigente più legata alla Sicilia?

Abbiamo alfine scoperto che, dopo tutto quel che s’è visto in questi ultimi, travagliati anni, a sinistra c’è chi vorrebbe tornare a cinguettare, pardon dialogare, con Silvio Berlusconi e quel che resta della sua Forza Italia. Si…


La farsa di Berlusconi in Europa, Tajani accusa l'Italia
ma difendeva Orbán

“Le istituzioni europee devono valutare se in Italia la magistratura abbia adempiuto al proprio compito in maniera imparziale”. Non è la frase di un passante. È la richiesta di un uomo delle istituzioni, anzi di un ex presidente…


Gentiloni, una sfida
difficile e le castronerie
di Conte

È senza dubbio comprensibile la soddisfazione per la nomina (in attesa delle audizioni e del voto del Parlamento europeo) di Paolo Gentiloni a commissario europeo per gli Affari economici. Indicare quale componente dell’esecutivo…