Dietro lo scontro con Bankitalia la deriva ungherese del governo Meloni

Voce dal sen fuggita più richiamar non vale… Grandi manovre, ieri, per mettere una pezza all’attacco del Gran Consigliere economico di Giorgia Meloni Giovanbattista Fazzolari alla Banca d’Italia che ha agitato parecchio le acque,…


NATO e Ucraina: il déjà-vu di Bucarest

Chissà se la scelta di Bucarest, tra le 30 capitali della NATO, è stata casuale oppure si è voluto darle un preciso connotato simbolico. Certo è che la riunione del consiglio dei ministri degli Esteri si è tenuta in una città…


Barcone migranti

L'Ue: Italia non sei "invasa", accogli i profughi e rispetta le Ong

Il ministro dell’Interno italiano Matteo Piantedosi ostenta tranquillità, ma per lui, per il suo manovratore occulto (mica tanto) Salvini e per tutto il governo Meloni il consiglio straordinario sui migranti convocato ieri a…


Il governo si spacca su Orbán: l'Ue nega fondi a Budapest

Ah, Viktor… Certi vincoli di fedeltà non si spezzano. Come Ingrid Bergman in “Casablanca” non rinnega il marito perduto e ritrovato, l’eroe della Resistenza Viktor Laszlo, così Giorgia Meloni resta fedele al suo, di Viktor, che…


Sui migranti l'Italia sbaglia tutto, il piano della Commissione Ue

Il ministro dell’Interno italiano è “soddisfatto”. Questo, almeno, ha dichiarato Matteo Piantedosi alle agenzie dopo aver letto il piano in 20 punti che la Commissione europea ha messo nero su bianco per definire i criteri che…


La lezione di Przewodów: più dura la guerra più crescono i pericoli

Passata la grande paura, l’incidente di Przewodów porta con sé qualche utile lezione per chiunque voglia ragionare senza preconcetti sulla guerra che sta insanguinando ormai da nove mesi quella parte d’Europa. La prima, la più…


La nave Iuventa

Nella guerra alle ONG a rimestare fango arriva pure il ministro degli Esteri

Speriamo che nelle prossime ore, se non è già avvenuto, Antonio Tajani venga denunciato per diffamazione. Il motivo c’è: il ministro degli Esteri davanti alle telecamere, al termine della riunione dei ministri degli esteri…


Berlino finanzia le ong che salvano vite, Roma alla guerra anti-migranti

C’era una volta Visegrád. C’erano gli ungheresi, i polacchi, i cechi, gli slovacchi nel cuore della destra-destra italiana chiamata al governo di Roma. Ora quelli ci sono ancora, ma nuovi amici si aggiungono alla compagnia. Nella…


Comincia con la guerra alla Francia sui migranti la politica europea del governo Meloni

La pletora di commentatori che prima e dopo la formazione del governo Meloni ci avevano rassicurato in tutti i modi sul fatto che la nuova presidente del Consiglio e i suoi ministri sarebbero stati “costretti” alla ragionevolezza…


Mare Mediterraneo, la nave soccorso Humanity 1 battente bandiera Tedesca, con i 104 minori soccorsi

Il governo perde la guerra dei porti, tutti a terra i profughi a Catania

È finita come doveva finire. Come la Costituzione italiana, le leggi del mare, il diritto internazionale e molto semplicemente la logica, la decenza e il buon senso imponevano che finisse. I 211 profughi imbarcati sulla nave Geo…


Mare Mediterraneo, la nave soccorso Humanity 1 battente bandiera Tedesca, con i 104 minori soccorsi

Sbarchi selettivi, Meloni predica il rispetto delle regole ma viola quelle del diritto internazionale

C’è la firma di tre ministri della Repubblica italiana sotto un decreto che fa carne di porco di leggi e regolamenti internazionali, di convenzioni cui l’Italia ha aderito da quando esiste come stato, di disposizioni e direttive…


Meloni a Bruxelles con l'idea della confederazione, nuova tragedia per i profughi

Gli occhi di tutti erano fissi su Bruxelles, ma non è solo nella capitale dell’Europa istituzionale che si sono giocate, ieri, le carte del futuro del nuovo governo italiano. Facendoli precedere da una sorta di fuoco di…