Per il Pd è ora di darsi un'identità oltre il "modello Sardine"

L’imminente scioglimento di Articolo 1 e il ritorno nella “casa madre” del Pd – da sancire nei prossimi mesi in un congresso - pone fine a una delle tante scissioni a sinistra. Conte e Bersani E’ una buona notizia, anche se…


O in piazza o al governo
Il Pd non può fare come Salvini:
bisogna scegliere

Nella discussione politica che si è aperta – soprattutto a sinistra – sullo sciopero generale di Cgil e Uil, c’è un dato che viene curiosamente rimosso: il Pd e la sinistra non hanno vinto le ultime elezioni politiche, al…


Un buon compromesso
per il Colle è possibile
se torna la politica

Sarà bene che l’elettore, il militante, il simpatizzante e soprattutto lo smanettone social del centrosinistra se ne facciano già una ragione: il prossimo presidente della Repubblica non verrà da quella parte, come avviene (in…


Gli errori e i voltafaccia
sulla legge Zan
Allarme nel centrosinistra

Sarà anche vero – come ha detto di recente Enrico Letta – che gli elettori qualche volta sono più avanti delle forze politiche che li rappresentano. La legge che punisce le violenze e le discriminazioni omofobiche, così come…


Berlusconi s'allinea ai sovranisti e la destra si unisce sul maggioritario

Al netto della propaganda (“Siamo uniti e compatti””) e delle false lusinghe al limite della circonvenzione d’incapace (Berlusconi al Quirinale!), la vera svolta del centrodestra dopo il vertice dei tre leader riguarda l’eterna…


Festa in piazza per la vittoria di Roberto Gualtieri a sindaco di Roma

Amministrative,
il centrosinistra vola:
governare fa bene

Si ricomincia dal punto più basso della caduta. Roma e Torino sono riconquistate dal Pd e dal centrosinistra a un lustro di distanza dalla peggiore disfatta amministrativa che anticipò il trionfo populista in tutta Italia Con…


amministrative

Nelle città s'inceppa
la macchina sovranista
e populista

Buone notizie dalle città: la macchina sovranista si è inceppata, il Pd e il centrosinistra tornano competitivi e vincenti persino oltre le previsioni e l’alleato populista non è più così indispensabile, anzi è ridotto ai minimi…


5 Stelle, in onda
la telenovela della noia
e dell'ipocrisia

Comunque andrà a finire, questa infinita telenovela pentastellata tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte ha già battuto tutti i record di noia e di ipocrisia. Telenovela in senso letterale, con tanto di “maratona straordinaria” sulla…


Emergenza democratica:
il maggioritario
nel Parlamento ridotto

L’errore più grande del governo giallorosso è stato forse quello di non aver portato a compimento (anzi di non aver neppure avviato) la riforma proporzionale del sistema elettorale. Può sembrare una questione astrusa in tempi…


Conte ora ha gli iscritti
Gli manca la politica
(e un po' di senso etico)

Prima le buone notizie per il Movimento 5 Stelle a guida (?) Guseppe Conte: il Garante della privacy ha ordinato all’Associazione Rousseau di Davide Casaleggio di consegnare l’elenco degli iscritti al partito grillino. Sorvoliamo…


Né pop-corn, né Bearzot
Il Pd pensi a sé
più che ai 5 Stelle

Né i pop-corn, né Bearzot. Il Pd è alla ricerca di una strada nuova nel sempre più travagliato (e ambiguo) rapporto con i 5 Stelle. Non la rinuncia a fare politica, ovvero la disastrosa strategia renziana dopo la batosta…


Meno big, più salite e sfide incerte
Al via il Giro d'Italia della "ripartenza"

Il Giro d’Italia – che inizia oggi, sabato 8 maggio, a Torino e si conclude domenica 30 a Milano – è la più bella corsa ciclistica del mondo. Più che organizzativi, i meriti sono – per così dire – del territorio: nessun’altra…