giorgia meloni

Dopo Draghi c'è Meloni. Crolla la Lega, sconfitto il PD: per la sinistra una difficile traversata nel deserto

Tocca dunque alla destra più estrema, quella che all'estero non hanno remore a definire postfascista. Quella della fiamma ardente della bara di Mussolini messa nel simbolo, quella dei saluti romani, del blocco navale contro i…


M5S e PD: la somma non avrebbe potuto funzionare

Circola a sinistra un interrogativo, non proprio sottotraccia, in questo finale di campagna elettorale: senza la rottura con i 5 stelle la partita contro il centrodestra poteva essere più equilibrata? È una domanda non peregrina,…


Tornano i gialloverdi (più B) e affondano Draghi. Per il Pd ora è un rebus

Alla fine la coalizione giallo-verde (con l'aggiunta dell'azzurro berlusconiano) è tornata e ha completato l’opera. La legislatura si chiude come era cominciata, nel segno del populismo. Il governo Draghi viene affondato, nel…


giuseppe conte

Alla fine Conte non romperà, ma solo perché non gli conviene

Se Giuseppe Conte fosse animato dallo spirito dei grillini della prima (e seconda e terza) ora non esiterebbe a rompere con Draghi e con il governo e ad aprire la crisi in piena guerra, emergenza economica e ripresa della…


giorgia meloni

Contro il mito di Meloni: una post-fascista che piace ai media e alla destra peggiore

Giorgia Meloni futura premier? Giorgia Meloni politica affidabile per l'Europa e l'Occidente? Con la leader di Fratelli d'Italia torna in scena il vecchio inossidabile copione: le classi dirigenti in soccorso dei vincitori. Anche…


gazebo pd

Per favore, risparmiateci almeno le primarie ibride con i 5 Stelle

Ammessa e non concessa l'utilità delle primarie come strumento di selezione di candidati e classi dirigenti, suscita un certo sconcerto l'intesa che si profila in Sicilia (e forse da altre parti) tra Pd e 5 Stelle per organizzare…


A sorpresa la Lega chiede migranti, ma i diritti non possono aspettare

Contrordine: dalla "tolleranza zero contro l'invasione di migranti" si passa alla richiesta di un "aumento dei flussi dei lavoratori stranieri". Tutto avviene in casa Lega col ministro del Turismo Massimo Garavaglia che smentisce…


Macron, Le Pen, Mélenchon: attenti che a scimmiottarli in Italia si va a sbattere

Chi è la Marine Le Pen italiana? Chi il Macron e il Mélenchon? Capita che anche in queste elezioni d’oltralpe si sia sviluppato da noi il giochino dei media e della stessa politica alla ricerca di affinità e paragoni con i…


Conte, dietro la caduta
non i suoi errori
ma un tribunale

Piove sul bagnato in casa 5 Stelle. Ma nuvole scure si addensano anche sotto il cielo della politica. Accade infatti che un tribunale di Napoli abbia sospeso le due delibere con cui nei mesi scorsi era stato modificato lo statuto…


Scrutinio per l'elezione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Un Gattopardo al contrario: nulla cambia, tutto cambierà

Tutto come prima ma nulla sarà davvero come prima. Il Gattopardo evocato da Giorgia Meloni per la rielezione di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica appare alquanto rovesciato. Da domani cambiano parecchie cose. E…


Tra "bari" e king maker la partita del Colle ha troppi tavoli e nessun candidato

A meno di due settimane dall’inizio delle votazioni, la partita del Quirinale si gioca ancora su tanti tavoli separati. C’è innanzitutto quello dei “bari”: il centrodestra, a parole compatto sulla candidatura di Silvio Berlusconi…


Il rischio giallo-verde sulla battaglia
per i vaccini
per il Quirinale

Un fantasma si aggira per la politica italiana, già inghiottita da una crisi senza precedenti: sta rinascendo un asse giallo-verde? La preoccupazione potrà anche sembrare eccessiva, ma ci sono segnali che non andrebbero…