Ambrogio Lorenzetti, un comunicatore politico nella Siena del Trecento

Ci sono dei periodi di crisi: se ci si trova in mezzo, un ceto dirigente deve saperci fare i conti. Se i governanti sono mediocri, si mettono le mani nei capelli; se invece, sono saggi, pensano a cosa fare per uscirne. Per farlo…


Ecco come la guerra distrugge la verità (e il buon giornalismo)

Quando si parla e si scrive di guerra, anche di questa, tre parole che poi sono regole, ricorrono da sempre: propaganda, censura e autocensura. Così è stato nelle guerre passate, così è ancor oggi. Conviene ricordarlo quando si…


L'europrivacy affonda Facebook, il colosso Usa incalzato dai cinesi

Quando il segnale arriva dalla borsa con cadute così evidenti (il titolo è crollato la scorsa settimana del 25 %) vuol dire che la frittata è fatta. Per Zuckerberg e la sua creatura Facebook sono guai seri.  A nulla è valsa…


Letta a Siena
una difficile sfida
che riscopre la passione

“Il cammino si fa andando. Andando si fa il cammino”: mi vengono utili i bellissimi versi di Antonio Machado per raccontare la candidatura e la campagna elettorale di Enrico Letta nel collegio di Siena-Arezzo. In molti si…


Se stampa e tv
cancellano
gli ultimi del pianeta

The Last Twenty, nato all'inizio dell'anno per volere di tanti e diversi soggetti rappresentativi delle diaspore, da organizzazioni non governative, da organizzazioni laiche o interreligiose, ha proposto un nuovo sguardo sul…


enrico-letta-renzi-ape

Siena, dietro agguati
e duelli il volto
di una politica piccola

Molto rumore per nulla? Tante dichiarazioni ostili che si sciolgono in improvvisi annunci di pace. Dichiarazioni a iosa. E' riassumibile così il canovaccio di quella che, tanto per non farsi mancare lo stereotipo di turno, alcune…


Monticchiello dice addio ad Andrea Cresti, anima del Teatro Povero

Quel borgo sarà oggi muto. Il silenzio regnerà sulla parola, a Monticchiello, e le mura che l’hanno difeso nei secoli si faranno tristi quando Andrea Cresti, accompagnato dai suoi amici-fratelli del Teatro Povero, sarà sepolto…


Dai presidenti di regione
alla stampa: l'Italia
paese della confusione

“Vaccini, sfida di Draghi alle regioni”; “No alle deroghe”; “De Luca, il virus e la politica dell'autarchia”; “Sale la tensione, Draghi vuole riaprire”; “Così vaccinerò gli italiani”; “Gli anziani possono aspettare. La sfida di…


Pd, finestre aperte
e un congresso
per ritrovare l'identità

Fare e disfare, l'è tutto un gran lavorare: dice un proverbio toscaneggiante. Eccoci di nuovo a disfare, dopo che per anni s'è tentato di edificare un partito democratico e di massa, il Pd. Le fondamenta, è vero, non erano un…


Draghi e i social:
torniamo ad usare
i taccuini

S'è fatto un gran parlare del fatto che il nuovo presidente del Consiglio non usi i social per comunicare. In realtà parla poco in generale: ha imparato bene, nelle grandi stanze che ha frequentato, che spesso tacere conta quanto…


TikTok,
se i social
suonano a morte

Ci sarà la solita trafila: l'apertura dell'inchiesta, la commozione per la giovane vita persa, il pathos perché i suoi organi espiantati salvano tre bambini, le scuse in pompa magna del social di turno. Nessuno ci illuminerà sul…


Regionali toscane,
il grande sconfitto
è Matteo Salvini

In piena abbuffata di cifre, proiezioni e di dichiarazioni che straripano dagli schermi, c’è chi si lecca i baffi e chi rosica parecchio. Almeno nelle terre toscane. E forse anche altrove. Ma è qui, in Toscana, che Salvini aveva…