Se da Bonolis si recitasse una poesia
sugli operai con "i sogni volati altrove"

Qualche anno fa durante un programma televisivo della Rai Roberto Saviano citò un brano della già premio Nobel alla letteratura Wislawa Szymborska. Le vendite dei libri della poetessa polacca schizzarono alle stelle: vuoi per la…


Un libro di Zanzotto e i resti di Maria
nella strage terribile del 1980 a Bologna

Maria Fresu è un'operaia residente a Gricciano di Montespertoli in provincia di Firenze. Il 2 Agosto 1980 aveva 24 anni e con  la figlia Angela ed alcune amiche sta attendendo il treno che la porterà sul Lago di Garda. Non si sa…


Raccontare ai giovani
la strage di Bologna
contro l'odio di oggi

E' un sabato mattina e ho davanti a me un centinaio di ragazzi delle scuole superiori bolognesi, i licei classici Galvani e Minghetti. Dopo la vittoria, questo autunno, del Premio Matteotti la Regione Emilia Romagna mi ha chiesto…


Nel Pd troppi tatticismi:
un compito non facile
per Zingaretti o altri

Non serve ritrovarsi tra le pagine del romanzo di Saramago “Saggio sulla lucidità” per catapultarsi in un paese nel quale la stragrande maggioranza dei votanti decide di non scegliere, decide di votare scheda bianca: è accaduto,…


Lettera a un tifoso
che detesta
gli stranieri

Ciao, ieri stavo guardando i gol della tua squadra e mi sono accorto che quello decisivo l'ha segnato un ragazzo extracomunitario, per giunta di colore. Con quella rete la tua squadra è riuscita a vincere una partita, per giunta…


Se il contemporaneo è oggetto di poesia. "Pronomi personali", di Marco Corsi

Tradizione e innovazione sono uno dei tratti essenziali non solo in letteratura ma in generale in ogni ambito: per fare questo bisogna attuare un piccolo, semplice approccio: considerare tutto quello che di virtuoso è stato fatto…


Sinistra, è arrivata
l'ora di uscire
dal solipsismo

«Così si spiega come mai un partito che assegnò a se stesso un compito (il comunismo) del tutto irreale e che, ovviamente, non fu mai in grado di raggiungere, diventò nondimeno un soggetto protagonista della storia nazionale. La…


Tra calcoli, tatticismo e forma
la poesia cerca la via facile. E sbaglia

Nei giorni scorsi un mio articolo su Strisciarossa a proposito dell’indignazione dei poeti (http://www.strisciarossa.it/in-questo-mondo-disordinato-e-cattivo-dove-finita-lindignazione-dei-poeti/) assieme a quanto uscito a firma…


In questo mondo disordinato e cattivo
dov'è finita l'indignazione dei poeti?

Rileggendo negli ultimi giorni gli interventi di Mario De Santis su Repubblica (leggi) e Lello Voce sul Fatto quotidiano (leggi) si ha l'impressione che la poesia stia attraversando una fase a suo modo decisiva per comprendere…


Libridine, uno sguardo diverso sui libri
e sui ragazzi che li recuperano

Negli ultimi giorni con alcuni articoli si è proposto di assaltare le librerie: atto nobile, soprattutto quando si è armati dalla volontà di proteggere la passione per la lettura, se la volontà non si riduce esclusivamente…


Fabio Pusterla, la forza delle parole
per cercare l'umanità che sfugge

Dovremmo porre maggiore attenzione (all'interno di una società così dura, così spietata, così pronta a separare chi è diverso, a identificarlo come “nemico”) al concetto stesso di umanità, e per farlo dovremmo innanzitutto…