Presidenziali Francia, sinistra out: sarà una gara tra Macron e le destre

Hanno provocato un certo clamore anche in Italia le recenti dichiarazioni del presidente della Repubblica francese Emanuel Macron di volere “emmerder” coloro che non sono ancora vaccinati contro il Covid. Al di là delle…


L'uomo nuovo dell'ultradestra francese e il Grand Remplacement

Nei giorni scorsi  Eric Zemmour ha annunciato ufficialmente la sua candidatura alle prossime elezioni presidenziali in Francia, che si terranno nella primavera del 2022. Lungamente attesa, la dichiarazione è stata diffusa con un…


Dall'astensione
in Francia riemerge
la destra gollista

Il secondo turno delle elezioni regionali francesi ha confermato il dato politico del primo: la grande astensione. 65,7% secondo le ultime stime di domenica sera. Un’astensione omogenea su tutto il territorio nazionale e…


Regionali in Francia, vince l'astensione e penalizza il Rassemblement di Le Pen

Circa il 68%! Cosi indicano le ultime proiezioni nel corso della notte tra domenica e lunedi. Un tasso di astensione enorme, che s’impone come l’elemento decisivo da analizzare per comprendere il significato delle elezioni…


Francia, allarme astensione alle regionali: così vince la destra

Il 20 e il 27 giugno si svolgeranno in Francia i due turni elettorali delle elezioni regionali. Se i risultati finali del 27 dipenderanno dal complesso gioco delle alleanze e delle desistenze nelle diverse realtà locali, il…


Il Covid mette in crisi
il modello Macron
ma la sinistra è divisa

Con l’ennesimo discorso televisivo alla nazione, mercoledì scorso, Emmanuel Macron ha annunciato il terzo “confinement” ai francesi. Ha promesso che sarà l’ultimo sforzo richiesto e che dalla metà di maggio inizierà un piano…


Lucio Magri, la ricerca dei soggetti sociali
per costruire un "altro comunismo"

In questo 2021 in cui ricorrono i 100 anni dalla nascita del Partito comunista d’Italia e i 50 dall’inizio delle pubblicazioni del quotidiano Il Manifesto, il libro di Simone Oggionni Lucio Magri. Non post-comunista, ma…


Francia: aumentano rabbia e violenza, cresce Marine Le Pen

Nel suo ultimo libro “Le prophète et la pandémie. Du Moyen-oriente au jihadisme d’atmosphère”(Gallimard, 2021), che a breve sarà disponibile anche in traduzione italiana, Gilles Kepel, utilizza il concetto di “atmosfera” per…


Loris Campetti: una storia finita bene
negli anni della notte della Repubblica

Tra il 1960 e il 1965, 62 prefetti di prima classe su 64 provenivano dall’amministrazione fascista. Quelli di seconda classe erano 64 su 64, i questori 120 su 135, i vicequestori 139 su 139. Su 1642 commissari o vicecommissari…


Negarville, i sogni e gli incubi
di un comunista clandestino a Parigi

Dal 24 giugno 1940 al 27 gennaio 1943 Celeste Negarville, dirigente del Partito comunista italiano operante in clandestinità in Francia, tenne un diario, rimasto inedito fino ad oggi, che è insieme una fonte storica preziosissima…


Imparare a disubbidire:
la lezione civile di Venturi e Foa

L’8 settembre 1943, l’annuncio dell’armistizio, colse due amici a Superga, nella collina torinese. Si trattava di Vittorio Foa e Franco Venturi: 33 anni il primo, 29 il secondo. Foa, da circa due settimane, aveva appena…


Macron promette
300 miliardi ma
la Francia non si fida

Il comunicato ufficiale del 25 marzo riporta la cifra di 1330 morti in Francia a causa del COVID-19, ma come ogni giorno accanto al numero vi è una precisazione: “in ospedale”. Cosa significa? Significa che nel calcolo non…