Così il popolo comunista salutò il suo segretario. I funerali di Togliatti

Il 21 agosto 1964, diciotto ore dopo l’ultimo intervento chirurgico, muore a Jalta Palmiro Togliatti. Recita l’ultimo bollettino medico diramato: “Alle ore 13 del 21 agosto si è manifestata nel compagno Togliatti una improvvisa…


16 agosto '24, ecco il corpo di Matteotti
Su quel delitto nasce il regime fascista

Il 10 giugno 1924 Giacomo Matteotti, deputato e segretario del Psu (Partito socialista unitario, il partito di Filippo Turati e Claudio Treves), viene rapito sul lungotevere Arnaldo da Brescia a Roma e ucciso. Il suo corpo sarà…


Volevano "seppellire la democrazia
sotto una montagna di morti"

Attorno all’una del mattino del 4 agosto 1974, all’uscita dalla galleria degli Appennini, nei pressi della stazione di San Benedetto Val di Sambro (Bologna), un ordigno ad alto potenziale esplode nella quinta vettura del treno…


Dal Capitale alle lettere, tutto Marx in mostra a 200 anni dalla nascita

Il 5 maggio 2018 è stato celebrato il secondo centenario della nascita di Karl Marx, filosofo tedesco il cui pensiero ha ispirato correnti e partiti politici, movimenti sindacali, movimenti di liberazione e di indipendenza. Nel…


14 luglio 1948, lo sciopero generale colpì Di Vittorio all'improvviso

La mattina del 14 luglio 1948, il segretario del Partito comunista italiano, Palmiro Togliatti, viene ferito dai colpi di pistola sparati dal giovane studente siciliano, Antonio Pallante. “Alle 11.20” ricorderà Nilde Iotti…


Quella rivolta antifascista
nel luglio del 1960

L’estate del 1960 è forse uno dei momenti più critici nella storia dell’Italia repubblicana: fine della guerra e sconfitta del fascismo risalgono a soli quindici anni prima, la vita democratica si è fatta strada tra…


Quel giorno che l'Italia libera
scelse di essere repubblicana

Il 2 giugno del 1946 in Italia si vota per il referendum istituzionale tra monarchia o repubblica e per eleggere l’Assemblea costituente. Per la prima volta a livello nazionale sono chiamate al voto anche le donne. Alla fine gli…


28 maggio '74, quando i fascisti facevano strage

Il 28 maggio del 1974 a Brescia, durante una manifestazione unitaria del sindacato, scoppia una bomba in Piazza della Loggia. E’ una strage fascista; i morti sono otto, di cui cinque attivisti della Cgil: Giulietta Banzi Bazoli…


Statuto dei lavoratori,
una storia che continua

Il 20 maggio del 1970 la Legge 300 (Norme sulla tutela e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e norme sul collocamento) viene pubblicata sulla Gazzetta ufficiale,…


Quel 9 maggio in via Caetani
quando fu spezzata la storia d'Italia

Il 9 maggio del 1978 le Br fanno ritrovare il cadavere di Aldo Moro in via Caetani, all’interno di una Renault rossa. La tristemente nota immagine del ritrovamento del corpo (è probabilmente la fotografia che ha avuto il maggior…


Primo maggio, dalla lotta per le 8 ore alla sicurezza sul lavoro

Il 20 luglio del 1889 il Congresso costitutivo della Seconda internazionale, riunito a Parigi, decide l’organizzazione di una grande manifestazione per la richiesta di riduzione della giornata lavorativa ad otto ore. La scelta…


25 aprile, da Togliatti a Pertini le parole della libertà

Il 25 aprile del 1945 le insurrezioni partigiane pongono fine, alcuni giorni prima dell’arrivo delle truppe alleate, all’occupazione nazifascista di Milano e Torino, liberate dopo Bologna e prima di Genova e Venezia. Entro il 1º…