medioriente

Tra le bombe di Gaza
la prova indecente della politica
e dei media italiani

In parallelo all’aviazione israeliana il sito Informazionecorretta.com in questi giorni ha bombardato l’area del giornalismo italiano, piccola quanto Gaza, che non racconta Bibi e ‘l’unica democrazia del Medio Oriente’ con…


Letta era fuori posto
nella piazza pro Israele
della destra

Sarà perché a Gaza, durante l’offensiva israeliana del 2009, incontrai gli assassini, i terroristi, insomma i ragazzi delle Brigate al-Qassam, quelle che lanciano i razzi su Israele, e li trovai certo obnubilati dalla propaganda…


Il grande fiasco della guerra, non si piange per le donne afghane

Si dice che la verità sia la prima vittima della guerra, e questo è certamente accaduto quando gli americani invasero l’Afghanistan. Ma spesso dopo alcuni lustri i media ricostruiscono correttamente quel che è accaduto. In Italia…


Renzi e i suoi quattro
amici. Nemici
dei diritti umani

Prima derubricati dai maggiori giornali a prodotto di comune venalità sulla quale al più sorridere, quindi frettolosamente dimenticati, i salamelecchi di Matteo Renzi al principe ereditario saudita Mohammed bin Salman rivelati da…


Tutti i Giulio stritolati
da Al Sisi e troppi
silenzi colpevoli

Al commento giustamente sconsolato di Oreste Pivetta sull’assassinio di Giulio Regeni non ci sarebbe molto da aggiungere, se non che non era necessario attendere le carte della magistratura per sapere come fosse morto il…


Con Biden sconfitta l’America
che odia l’Europa

Neppure l’immenso sollievo che ci regala la vittoria di Biden dovrebbe farci dimenticare quel che le elezioni americane confermano: l’America sono due Americhe opposte, e una è un’anti-Europa. Parte rilevantissima della società…


Trump attacca la Corte
sui crimini di guerra
e l'Europa sta a guardare

Anche se in Italia media e politica non hanno dato il minimo peso alla notizia, non è poca cosa che l’amministrazione Trump abbia comminato sanzioni ad personam contro il procuratore capo della Corte penale internazionale, la…


La teoria dello scontro
di civiltà accolta
da D'Alema. Pure dal Pd?

Leggi che il nuovo pd, alleggerito dalla consorteria renziana, non è più blairiano, non è più moderato, non è più orientato dalla stampa amica. Ma avendo scoperto cosa non è, ora vorremmo capire cosa è, cosa legge, con quali…


Nuovo governo, io non faccio il tifo.
Ma penso al piano B

Baciare il rospo? È un dilemma che ha senso se a porselo è la Principessa delle fiabe. Ma se la principessa ha mani palmate, colorito verdolino e magari due teste, c’è da scommettere che il bacio alla fine scoccherà. Dunque Carlo…


Ma perché nel Pd c'è chi pensa che
D'Alema abbia la peste?

A scanso di equivoci: nei due decenni in cui mi sono occupato di politica estera come inviato speciale e come editorialista ho conosciuto tutti i nostri ministri degli Esteri tranne uno, Massimo D’Alema. Né lui né alcuno dei suoi…


Il Pd e le nebbie
tra liberali
e socialisti

C’è uno scarto bizzarro tra la realtà dello scontro che squassa il Pd e la rappresentazione di quel marasma. Si vuole che la turbolenza abbia natura ideologica e nasca dalla difficoltà di far convivere due componenti, la prima…


Non è con questo Pd
che si potrà fermare
il governo giallo-verde

Sia consentito ad un osservatore esterno dubitare che il Pd sia minimamente in grado di contrastare l’ascesa di Salvini e della destra etnica. E poichè la sinistra nella sua interezza non sembra messa meglio, da questa…