Quei tanti giovani che una politica miope ha reso invisibili

I giovani, in Italia, esistono ancora? Si potrebbe dubitarne. Statisticamente, dal punto di vista demografico, sono pochi e sempre meno. Sembrano “sdraiati” e poco impegnati, tanto che gli under 35, secondo indagini e sondaggi,…


Campagna elettorale, si parla anche di sport. Ma nel modo sbagliato

Finalmente...  oppure no? Finalmente si parla di sport in questa campagna elettorale così disordinata, ma il rischio è che lo si faccia nel modo sbagliato… Per prima è intervenuta Giorgia Meloni, che si appella allo sport per…


Centrosinistra, elezioni in salita: recupero difficile ma non impossibile

“Una gioiosa macchina da guerra”. Ricordate? Era il 1994 ed Achille Occhetto aveva da poco traghettato il glorioso ed obsoleto Pci oltre le Colonne d’Ercole del Muro di Berlino, crollato alla fine del 1989. Erano anni incredibili…


berlusconi salvini meloni

Elezioni: una campagna lampo nella confusione di agende e alleanze

E’ un’estate rovente. Non solo per il caldo record, la siccità, la guerra che non finisce, lo spread che cresce e fa aumentare gli interessi per il nostro mostruoso debito pubblico e anche per i nostri debiti personali. Sarà…


giuseppe conte

Crisi di governo, M5s alla ricerca dell'identità perduta

Niente lamentele, preoccupazioni o perplessità da parte di chi, nel 2018, ha votato M5S. Un terzo dei votanti (32,68%), in una elezione che aveva raccolto una percentuale di adesione al voto altissima (72,93%), rispetto ad oggi,…


giustizia

Quanti dubbi su questi strani referendum della strana coppia

“Mi si nota di più se vengo e me ne sto in disparte o se non vengo per niente?”. È un dilemma ricorrente (Ecce bombo di Nanni Moretti, 1978) anche se questa volta non si tratta di una festa, ma dei referendum sulla giustizia,…


letta

La caduta dei leader politici non lascia spazio a nuovi leader

Prima o poi finirà. Prima o poi finisce tutto e quindi, prima o poi, finirà questa interminabile pandemia, che forse sta già finendo. Prima o poi finirà questa oscena guerra voluta da Putin e combattuta con ferocia dai suoi…


Putin, la guerra all'Ucraina e il tramonto dell'Occidente

Il tramonto dell’Occidente. E’ lo scenario che insegue Vladimir Putin, dopo aver aggredito l’Ucraina, nel cuore dell’Europa. Ma è storia vecchia. Già un secolo fa, il filosofo della storia Oswald Spengler aveva scritto “Il…


E così le vicende della guerra non vanno come previsto da Putin

Eterogenesi dei fini. E’ un modo un po’ complicato e filosofico per definire qualcosa di abbastanza semplice, come quando le cose non vanno come avevamo previsto in base alle nostre azioni. Ma l’eterogenesi dei fini diventa…


Houston, abbiamo un problema: lo chiamano democratura

Abbiamo un problema. Non come la navicella spaziale Apollo 13, che più di 50 anni fa ha rischiato di schiantarsi, ma questa volta ad avere grossi problemi è la democrazia. La democrazia - Winston Churchill lo aveva detto…


Come Danzica nel '39
per Kiev non sono ammessi
neutralismi

“Morire per Danzica?”. Gli europei si sono posti questa domanda drammatica tanti anni fa. Era il 1939 e un tiranno feroce e bugiardo, dopo aver annesso o conquistato pezzi d’Europa, spesso con il consenso delle inermi potenze…


Z, il simbolo dell'invasione
intossica
anche lo sport

“Z”. È una lettera, misteriosa, che si aggira anche nello sport russo. “Z” è stata segnata su tutti i carri armati e mezzi militari russi che stanno invadendo l’Ucraina, ma nessuno sa davvero che cosa significhi. Potrebbe…