Come votano i 22 mila del concorso Inps?

Come voteranno i giovani il prossimo 4 marzo? La domanda si sarebbe potuta rivolgere alla folla di trentenni che qualche giorno fa cercava di raggiungere la Fiera di Roma. Un’impresa epica, nel freddo siberiano, con i trasporti…


Sinistra nuova

E la sinistra nuova potrebbe ora essere quella che sa dei bisogni e dei desideri, degli individui e della loro libertà come via alla solidarietà e non al predominio sull’altra e sull’altro. E dovrebbe essere quella che se vuole…


Gli indifferenti

Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al…


Ecco la vera scissione
del Partito democratico

C’è stato un tempo in cui alle assemblee nazionali della Cgil o della Confindustria partecipavano, come ospiti con cui dialogare, esponenti del governo. Ricordate il discorso di Romano Prodi al Congresso Cgil del 2006? Ricordate,…


Cambiamento

Questo cambiamento ha prodotto fino a oggi perdita d’identità della sinistra, invece che la capacità di combattere la povertà e guidare l’innovazione... Raggiungere un corretto rapporto tra Stato e mercato o tra libertà e…


La svolta tedesca sull'orario di lavoro

Libertà. É la parola usata da due importanti dirigenti sindacali. Riguarda il recente accordo conquistato da una parte consistente dei metalmeccanici tedeschi. Così Susanna Camusso (Cgil) ha parlato, appunto, di “una conquista di…


Valle Giulia

Piazza di Spagna, splendida giornata,/traffico fermo, la città ingorgata/e quanta gente, quanta che n’era!/Cartelli in alto e tutti si gridava:/«No alla scuola dei padroni!/Via il governo, dimissioni!»/E mi guardavi tu con occhi…


Braccialetti-detenuti
e aperture Jobs act

Leggo dei braccialetti di Amazon destinati a migliaia di ragazze e ragazzi. Sono coloro che corrono da mattina e sera negli enormi magazzini. Spostano merci provenienti da tutto il mondo. I braccialetti ideati per loro sono…


Perché fare l'operaio senza diritti e soldi?

Cari industriali di Cuneo, sono un giovane (non operaio) e ho letto la vostra lettera: “Cari ragazzi, fate gli operai”. Io ho sentito un brivido, certo. Perché, vedete, gli operai oggi non godono di una buona fama. Ad esempio…


Tango rosso

E adesso cosa fare/e adesso dove andare/in che cosa sperare/e l’uomo nuovo dov’è/si è perduto nella steppa/e non tornerà mai più/un’idea strozzata dalla burocrazia/da sgangherati piani quinquennali/ma che malinconia/quando muore…


La salute

L’Istat ci informa che il 23,3 per cento della spesa sanitaria è ormai a carico delle famiglie. Risultato: secondo una stima, non contestata da nessuno, 12 milioni di italiani (soprattutto nelle fasce sociali più fragili e…


Ciao Lina Fibbi, partigiana comunista
operaia e dirigente della Cgil

Ciao Lina Fibbi. Ho ancora in mente una sua aspra telefonata. Eravamo negli anni settanta. Io facevo parte della redazione de “l’Unità” di Milano, lei era segretaria di quella che si chiamava allora Filtea-Cgil, ovvero dei…