Abbindolati

A centinaia, abbindolati dai media, darebbero persino la vita per gli stessi uomini che li sfruttano da generazioni.
Freidrich Engels

Navigator cercansi
la grande Fiera
del precariato

Sono entrati a frotte alla Fiera di Roma, ma in realtà entravano nella grande Fiera dei precari. Quella che dovrebbe distribuire un precario e provvisorio reddito di cittadinanza a un esercito di giovani precari e, nello stesso tempo, cercare per loro un lavoro altrettanto precario. E’ stato il concorso dei così detti “Navigator”, detto in inglese perché in italiano non fa fino. Erano chiamati ad affrontare un test a crocette: 100 quesiti in 100 minuti. E anche loro, i futuri “Navigator”, naturalmente sono e resteranno precari: avranno un contratto lungo due anni e poi chi s’è visto s’è visto. Certo è tanta la fame di lavoro cosicché molti, affamati, sono accorsi. Così per tre giorni (dal 18 al 20 giugno) Roma è diventata la capitale di una gioventù in cerca di speranze. Tutto è…

Leggi di più

Identità e ideologia
per contrastare
la Destra della paura

Antonio Scurati, nel suo potente M, racconta di come, nel volgere di pochi mesi, coi soldi degli agrari e col fanatismo armato degli squadristi, al seguito del ferrarese Italo Balbo, girò il vento a Ferrara, fino ad allora culla del socialismo padano. Dalla provincia di Forlì invece veniva M. Tutto il fascismo, che aveva avuto una…

Leggi di più


Rai, gialloverdi spaccati
Per Marcello Foa
niente doppio incarico

Due poltrone per uno? Inopportune oltre che impegnative se non occupate e basta. Eppure Marcello Foa, sostenuto dai sodali leghisti, in linea con il disprezzo delle regole che caratterizza il capitano e i suoi uomini, ci aveva creduto di poter fare il presidente della Rai e nello stesso tempo anche della controllata RaiCom. Ventuno a quattro Non è andata così. E 21 a quattro…

Leggi di più



Il paradosso: sono i paesi
più poveri ad accogliere
i rifugiati che i ricchi non vogliono

INTERVISTA A CARLOTTA SAMI Oggi è il 20 giugno ed è la giornata internazionale del rifugiato. Una data da cerchiare in rosso sul calendario. Non c’è nulla da festeggiare ma è importante, direi fondamentale, fermarsi almeno oggi e pensare a quanto siamo fortunati. Noi occidentali. Noi che siamo nati dalla parte giusta del mondo. Al di qua dei muri. Noi che chiudiamo i porti e…

Leggi di più



Lo sblocca-cantieri
non sblocca e apre
alla criminalità

Alzi la mano chi non vorrebbe mettere in moto questo Paese impantanato nelle sabbie mobili. Anche solo dargli una spinta, per vedere se è ancora vivo e vegeto. Per poi cominciare a sognare più in grande. Magari immaginare lo Stivale come un lungo e disteso skyline di gru in movimento, con una schiera di betoniere a suonare la carica. Chiudere buche e tagliare nastri.…

Leggi di più



Caso Csm, la mediocrità
di Lotti e il giustizialismo
che infetta l’Italia

Le intercettazioni, relative ai colloqui tra Palamara e Lotti, contribuiscono a chiarire molte vicende della storia italiana più recente. Nella pochezza dei personaggi, svelata dal linguaggio così povero che adoperano, emerge qualcosa di più grande di loro. La mediocrità di Lotti e dell’intero giglio magico era risaputa. I verbali confermano, a proposito della levatura dei…

Leggi di più



Cagliari alla destra
ma c’è il riconteggio
Ballottaggio a Sassari

Non resta che Sassari. Il centrosinistra perde Cagliari e Alghero e finisce al ballottaggio nella città capoluogo di provincia del nord: Sassari appunto. Le amministrative che, in Sardegna, hanno interessato 28 comuni e in particolare i tre grossi centri, segnano un allineamento con l'andamento nazionale. E dall'esame dei risultati emerge anche un altro dato: calano i Cinque…

Leggi di più



Salario minimo, M5s
in rotta di collisione
con il sindacato

Nonostante il MoVimento 5 Stelle e il sindacato abbiano avuto di recente un momento di comunanza d’intenti con il caso della Whirlpool, è lecito dubitare che possa protrarsi a lungo questa situazione; poco tempo prima era infatti emersa nel dibattito pubblico una drastica differenza di posizioni sul tema del “salario minimo”. E'  possibile che questo si riveli essere il…

Leggi di più


Basilea: Dopo 28 anni di nuovo in piazza le donne in Svizzera  contro le disparità di genere a cominciare da quella salariale.

Foto di Paola Cadorin

Se la poesia rompe
finalmente il muro del silenzio

Non è il tetto che perde e nemmeno le zanzare che ronzano nella umida, misera cella. Non è il rumore metallico della chiave quando il secondino ti chiude dentro. Non è la meschina razione insufficiente per un uomo o per una bestia neanche il vuoto delle giornate che sprofonda nel baratro della notte non è non è non è. Sono le bugie che ti hanno martellato le orecchie per un'intera generazione è il poliziotto che corre come un pazzo…

Leggi di più

Geloni: come e perché tanti si arresero
alla resistibile ascesa di Matteo Renzi

Il libro “Titanic, come Renzi ha affondato la sinistra” di Chiara Geloni, giornalista e testimone diretta, si avventura nella esplicitazione dei passaggi sostanziali della rovinosa disfatta del più importante partito della sinistra. Una cronistoria delle evoluzioni e, man mano, della deriva renziana. In realtà, come scrive Geloni nell’introduzione, “la storia comincia dove si è interrotta l’altra, quella di Giorni bugiardi, il libro…

Leggi di più


_______________________
Tutti gli articoli Orizzonti

Inviateci le vostre mail:

redazione@strisciarossa.it

Strisciarossa è un blog aperto che non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Le immagini presenti sul sito strisciarossa.it provengono da internet, da concessioni private o utilizzo con licenza Creative Commons. Le immagini possono essere eliminate se gli autori o i soggetti raffigurati sono contrari alla pubblicazione, inviando la richiesta tramite e-mail alla redazione: redazione@strisciarossa.it