VACCINI

I nemici delle vaccinazioni – anche questa è una professione – hanno detto che a Vienna non è scoppiato il vaiolo, ma un’epidemia da vaccino. Ora, anche loro sanno valutare il valore della profilassi, ma la loro prudenza è un po’ esagerata: si prendono il vaiolo per proteggersi dal vaccino.  Che lezione dovremmo trarne? Che i medici dovrebbero ingaggiare con ben maggiore energia la lotta, che ora conducono con pigrizia, contro la propaganda di malintese prassi “naturalistiche”.

Karl Kraus