Un messaggio
vocale

Una scimmia

non è mai sincera.

Dopo il pomeriggio

arriva la sera.

Linkami.

Gli spaghetti

col ragù?

Non ho fame,

mangia tu.

La pelle

screpolata.

Andiamo

alla partita.

Parrucca.

Bandana.

Arriva

la Befana.

Burro

e marmellata?

Caviglia

fasciata.

Iscrivimi

nella tua

cerchia

di amicizie.

Non farmi male.

Lasciami

un messaggio vocale.